Abbassamento crioscopico

Appunto inviato da peppep
/5

Relazione di laboratorio che permette di studiare l'abbassamento crioscopico nell'acqua (4 pagine formato doc)

Untitled Definire la quantità in grammi per ogni sale, necessaria per formare tre soluzioni 0,1 m, sapendo che verranno utilizzati 10 mL di H2O come solvente.
Marcare ogni becher con il nome di un sale. Utilizzare i becher e la bilancia per procurarsi le quantità necessarie per preparare le soluzioni. Marcare ogni provetta con il nome di un soluto. Inserire in ogni provetta 10 mL di acqua utilizzando il cilindro graduato. Inserire in ogni provetta uno dei sali contenuti nei becher e agitare per ottenere una soluzione omogenea. Utilizzando il tritaghiaccio, tritare del ghiaccio (quanto basta per riempire per ¾ il becher grande). Mettere il ghiaccio nel becher grande.
Preparare la miscela frigorifera aggiungendo due-tre cucchiai chi cloruro di sodio nel ghiaccio. Inserire il termometro nella prima provetta e inserire la provetta nel ghiaccio. Appuntare la temperatura della soluzione appena comincia il passaggio di stato da liquida a solida. Ripetere i punti 10 e 11 per le altre due provette. Trarre le conclusioni rispetto allo scopo. MONTAGGIO ED ESECUZIONE 3 differenti sali 3 becher piccoli (portata 50 mL) Becher grande (portata 300 mL) 3 provette Cilindro graduato (soglia di sensibilità 0,001 L; portata 0,050 L) Termometro (soglia di sensibilità 0,1 °C; portata 100 °C) Bilancia (soglia di sensibilità 0,00001 Kg; portata 2,5 Kg) Acqua Ghiaccio Cloruro di sodio (NaCl) Tritaghiaccio ELENCO MATERIALI DISEGNO SCOPO Verificare come varia il punto di congelamento di una soluzione al variare della concentrazione e del soluto disciolto nel solvente, determinandone l'abbassamento crioscopico rispetto al punto di congelamento del solvente puro. N° 1 DATA 29-09-2004 ESERCITAZIONE ABBASSAMENTO CRIOSCOPICO ALUNNO Andrea Esposito CLASSE 4^P RISULTATI DELLE PROVE E DIAGRAMMI In tabella sono riportati tutti i dati rilevati: SALE CONCENTRAZIONE (mol) QUANTITÀ' SOLUTO (g) PUNTO di CONGELAMENTO (° C) NaCl 0,1 0,06 -2 CaCl2 0,1 0,11 -1,2 BaSO4 0,1 0,23 -1 Per ottenere i grammi di soluto da prelevare per preparare una soluzione 0,1 m con 10 mL d'acqua come solvente abbiamo operato nel seguente modo: Spiegazione Esempio pratico 1 Si determinano le masse molecolari dei sali (in g/mol). BaSO4 ? 2 Si moltiplicano le masse molari per la concentrazione che si vuole ottenere (0,1). Nel nostro caso poiché la concentrazione voluta è di tipo molale otteniamo come risultato l'unità di misura g/Kg. 3 Sapendo che 10 mL d'acqua sono pari a 10 g, si determina quanto valgono 10 g in Kg (10-2) e si moltiplica quest'ultimo valore per il valore ottenuto nel punto 2. 4 Si approssima il valore ottenuto alla soglia di sensibilità dello strumento utilizzato (in questo caso alla bilancia ? 0,01 g) OSSERVAZIONI DELL'INSEGNANTE _____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________