Le ossido riduzione; tendenza dei metalli a ossidarsi

Appunto inviato da vil
/5

Preparazione di 16 beker contenenti una lamina metallica e una nitrato in soluzione. Verificare la tendenza dei materiali a ossidarsi. (2 pagine formato doc)

Titolo dell’esperienza :
 Le ossido riduzione; tendenza dei metalli a ossidarsi .
Scopo dell’esperienza :
Preparazione di 16 beker contenenti una lamina metallica e una nitrato in soluzione.
Verificare la tendenza dei materiali a ossidarsi.
Materiali utilizzati : 16 beker, agitatore,spruzzetta.
Sostanze utilizzate : 4 lamine metalliche : lamina di zinco, lamina di rame, lamina di argento e lamina di piombo;
acqua(H2O) e 4 nitrati : nitrato d’argento(AgNO3), nitrato di rame[Cu(NO3)2], nitrato di piombo[Pb(NO3)2] ,          nitrato  [Zn(NO3)2].
Introduzione teorica :
Le reazioni di ossidoriduzioni o redox sono reazioni nelle quali si ha variazione del numero di ossidazione ( n.
o .
) di ioni o atomi.                                                                                                                                                                         La specie chimica che si ossida cede elettroni ed aumenta il numero di ossidazione.
La specie chimica che si riduce acquista quegli elettroni, diminuendo il numero di ossidazione. Ovviamente la specie chimica che si ossida funge da riducente mentre, al contrario, quella che si riduce funge da ossidante.
Ci sono sostanze che possiedono maggiore resistenza a ridursi o ad ossidarsi, ciò dipende dall’energia di cui hanno bisogno in determinate condizioni e al loro numero di valenza(esempio : non può avvenire una reazione di ossido riduzione fra due elementi che tendono a cedere elettroni come il rame con lo zinco    !!ma non al contrario!!).
Descrizione esperienza :
Preparazione dei 16 beker con lamine e nitrato:
Disporre i becker in quattro file.
Porre nei quattro becker della prima fila alcuni mL di soluzione di nitrato d'argento e diluire con 40/50 mL di acqua distillata.