Reattività dei metalli in acqua

Appunto inviato da vil
/5

verificare la velocità di reazione di alcuni metalli Metalli alcalini (1° gruppo) e metalli alcalino-terrosi(2°gruppo) (1 pagine formato doc)

Titolo dell’esperienza : reattività dei metalli in acqua
Scopo dell’esperienza : verificare la velocità di reazione di alcuni metalli
Metalli alcalini (1° gruppo) e metalli alcalino-terrosi(2°gruppo)
Strumenti utilizzati : bilancia(sensibilità centesimo di grammo) , provetta(sensibilità millesimo di litro) ,
termometro(sensibilità decimo di grado celsius).

Materiali utilizzati : spatolina.
Sostanze utilizzate : cloruro di potassio , ioduro di potassio ,bromuro di potassio.
Riferimenti teorici :
la velocità di reazione è la variazione di concentrazione di un reagente o di un prodotto nell’unità di tempo.
Materiali utilizzati : pinza ; 5 cristallizzatori ; 5 vetrini d’orologio; 5 spatolina ; carta assorbente.
Sostanze utilizzate : litio ;sodio;potassio; Calcio ; magnesio ; acqua; fenolftaleina(indicatore).
Descrizione esperienza :
Riempire il cristallizzatore con dell’acqua ;
 Prendere un pezzo di metallo e immergerlo nel cristallizzatore;
Osservare la reazione del metallo in acqua;
Aggiungere un piccola quantità di fenolftaleina per evidenziare  una base acida o basica).
La fenolftaleina è un comune indicatore; A pH inferiori a 8,2 è incolore, a pH superiori a 9,8 assume un intenso colore rosso violaceo.
.