Diritto del mercato del lavoro

Appunto inviato da stefaniafontana82
/5

Sintesi per l'esame universitario di diritto del mercato del lavoro dal manuale di Marco Biagi e dalle lezioni unievrsitarie del corso (32 pagine formato doc)

La costruzione del rapporto di lavoro


Il rapporto di lavoro si costituisce per contratto
(carattere minoritario delle teorie non contrattuali e superamento delle teorie istituzionalisti che).


Contratto: negozio giuridico con cui le parti costituiscono, modificano o estinguono un rapporto giuridico patrimoniale.


Sebbene la formazione del rapporto sia contrattuale
(rimessa ad un atto di autonomia) i meccanismi di incontro tra domanda ed offerta di lavoro (mercato del lavoro) sono storicamente oggetto di un'attenta regolamentazione legale in quanto è forte l'esigenza di protezione del soggetto debole.


La costruzione del rapporto di lavoro presenta profili di marcata specificità
rispetto ai contratti regolati dal diritto privato in quanto l'implicazione della persona del lavoratore impone un'esigenza di protezione del prestatore di lavoro nell'ambito di un rapporto già in essere e prima ancora, cioè nelle fasi dell'incontro tra domanda e offerta di lavoro e nel mercato del lavoro; questo spiega l'esistenza di un cospicuo corpo normativo relativo alle modalità e alle forme di stipulazione dei contratti di lavoro.


Funzione originaria dell'intervento del Legislatore nella regolamentazione delle fasi di costituzione del rapporto di lavoro era di reprimere le forme di speculazione sul lavoro altrui.
.