Invalidità del contratto nel diritto privato: nullità, annullabilità e rescissione

Appunto inviato da rolene
/5

mappe concettuale sull'invalidità del contratto: nullità, annullabilità, rescissione, incapacità d'agire, vizi di volontà (3 pagine formato docx)

INVALIDITA' DEL CONTRATTO NEL DIRITTO PRIVATO: NULLITA', ANNULLABILITA' E RESCISSIONE

CONTRATTO:  -    VALIDITA’ (il contratto produce i suoi effetti normali)
-    INVALIDITA’ (il contratto non produce i suoi effetti normali):
                         -NULLITA’
                         -ANNULLABILITA’
                         -RESCISSIONE.

Invalidità del contratto nel diritto privato: appunti dettagliati


NULLITA' E ANNULLABILITA' DEL CONTRATTO
DIRITTO PRIVATO

NULLITA’
Un contratto per essere nullo deve avere i seguenti requisiti:
-    Mancanza di un elemento essenziale
-    Illeicità della causa
-    Oggetto impossibile, illecito, indeterminato o indeterminabile
Un contratto nullo è:
-    Tutto nullo (assolutezza)
-    Rilevabile d’ufficio
-    Imprescrittibile
-    Insanabile.

Nullità e annullabilità del contratto, appunti


ANNULLABILITA'

ANNULLABILITA’
Un contratto per essere annullabile deve avere i seguenti requisiti:
-    Incapacità d’agire legale o naturale
-    Vizi di volontà (errore, violenza, dolo)
Un contratto annullabile è:
-    L’annullabilità non colpisce tutto il contratto (relatività)
-    Non rilevabile d’ufficio
-    Prescrittibile
-    Sanabile.

Nullità, annullabilità e rescissione del contratto, appunti


CAUSE INVALIDITA' CONTRATTO

INCAPACITA’ D’AGIRE    
ASSOLUTA:      -    Minore d’età
-    Interdizione  - legale    
                      -giudiziale
RELATIVA:       -   Emancipazione
-    Inabilitazione 
ERRORE (erronea conoscenza o completa mancanza di conoscenza)
L’errore deve avere i seguenti requisiti:
-    Essenziale
-    Determinabile
-    Riconoscibile        
L’errore può essere:
-    DI FATTO (riguarda una circostanza del mondo esterno)
-    DI DIRITTO (riguarda una norma giuridica)

.