Come eseguire i calcoli di una fattura

Appunto inviato da marioski97
/5

spiegazione su come calcolare correttamente una fattura (4 pagine formato doc)

COME ESEGUIRE I CALCOLI DI UNA FATTURA

Come eseguire i calcoli di una fattura:
1.    Calcolare l’ importo delle merci scontate ( singolarmente )
2.    Ripartire le eventuali spese non documentate
3.    Le quote di spese si aggiungono all’ importo
4.    Si ottengono le due/tre basi imponibili iva
5.    Calcolo dell’iva
6.    Si aggiungono le spese documentate, le cauzioni imballaggi ecc.ecc.
7.    Si ottiene il totale parziale
8.    Si aggiungono eventuali interessi di dilazione.

Cos'è la fattura


CALCOLI FATTURA, ECONOMIA

In sintesi il totale fattura è dato da:
Il totale delle basi imponibili + il totale iva + le spese documentate + le cauzioni imballaggi + interessi di dilazione
Di seguito mostro il corretto svolgimento passo passo per la compilazione di una fattura con 3 basi imponibili:
-Trasporto forfettario ( ovvero non documentato) a €350 ( va prima del calcolo iva)
-cauzione imballaggio a rendere ( ovvero documentato) a €260 ( va dopo il calcolo iva )
-costi documentati €600 + iva al 22%
Regolamento: Meta’ della fattura pagamento immediato e l’ altra meta’ a 3 mesi dalla consegna    
Della merce  avvenuta ( il 5 marzo ) con interesse di dilazione al 6%.

Tesina sulla fatturazione: cos'è e come si fa la fattura


CALCOLI DELLA FATTURA

Calcoli e spiegazione:
1.    Si calcola il prezzo unitario scontato per ciascuna merce:
(ad esempio il prezzo unitario scontato della merce a sara’ 147 euro.)
2.    Si moltiplica il prezzo unitario scontato ottenuto per la quantita’ della merce
( ad esempio per la merce a si fara’ 147 euro per la sua quantita’ che sarebbe 2)
3.    Fatto questo per tutte le merci si ottengono i loro importi.
4.    Si  esegue il calcolo del coefficiente di riparto ( in poche parole serve a dividere le spese di trasporto non documentate per ogni tipo di merce che ha la stessa aliquota iva).
5.    Si moltiplica il coefficiente di riparto ottenuto ( 0,032..) Per ogni importo merci
- moltiplicandolo per il primo importo merci (2940) otterremo €94,74
- moltiplicandolo per il secondo + il terzo(912+2375) otterremo €105,93
- moltiplicando per il quarto, quinto e sesto(830,49+2457+1346,40)otteremo €149,33
6.  Queste tre cifre ottenute ( 94,74; 105,93; 149,33) se si sommano, si ottiene il trasporto forfettario ( non documentato) che sarebbe 350 euro.

Cos'è la fattura immediata e differita


COME COMPILARE UNA FATTURA DIFFERITA

Si calcolano le 3 basi imponibili:
- prima base imp.= 2940+94,74= 3034,74
- seconda b.

Imp.= 912+2375+105,93= 3392,93
- terza b.
Imp =  830,49+2457+1346,40+149,33= 4783,22
8.    Si calcola l’ iva per ogni base imponibile ottenuta:
1° iva= 3034*4%= 121,39
2° iva= 3392,93*10%=339,29
3° iva= 4783,22*22%=1052,31
9.    Si sommano per ottenere il totale iva:
121,39+339,29+1052,31= 1512,99
10.    Da questo momento si puo’ iniziare a compilare il resto della fattura partendo dall’ importo merce.