L'Unione Europea

Appunto inviato da arz88
/5

E' una ricerca sull'unione europea. Tratta della nascita dell'UE e delle diverse tappe svolte per giungere alla sua struttura. E' presente anche un riepilogo dei diversi organi che la compongono (15 pagine formato doc)

UNIONE EUROPEA UNIONE EUROPEA LA PACE L'idea di un'Europa unita è stata a lungo appannaggio di una stretta cerchia di filosofi e visionari.
Il 9 maggio 1950 il ministro francese degli Affari esteri Robert Schuman propose di creare la Comunità europea del carbone e dell'acciaio (CECA). Le materie prime della guerra passavano sotto il controllo di un'autorità comune che con grande senso pratico e altissimo valore simbolico fece del carbone e dell'acciaio strumenti di riconciliazione e di pace. Tale idea generosa ed audace ebbe grande successo. Nel 1992 il trattato di Mastricht ha consolidato e potenziato le istituzioni comunitarie creando l'Unione europea (UE). LA SICUREZZA L'Europa del XXI secolo deve tuttavia affrontare un nuovo problema, quello della sicurezza.
L'UE deve provvedere alla sicurezza di quindici (presto 25) stati membri. I tragici eventi dell'11 settembre 2001 a New York e Washington mostrano quanto sia fragile l'esistenza umana di fronte al fanatismo e alla sete di vendetta. Le istituzioni dell'UE hanno avuto un ruolo centrale nel processo di invenzione e attuazione di un sistema che ha regalato pace e prosperità a una regione così vasta come l'Europa. Ma l'Unione deve anche tutelare i suoi interessi militari e strategici, d'accordo con i suoi alleati fra cui la NATO e mediante la definizione di un'autentica politica europea di sicurezza e difesa (PESD). Per lottare contro il terrorismo e la criminalità organizzata occorre cioè che le forze dell'ordine di tutti gli Stati membri tessano legami di intensa collaborazione. Fra le nuove sfide dell'Europa, la creazione di uno spazio di libertà, di sicurezza e di giustizia in cui tutti i cittadini abbiano pari accesso alla giustizia e siano uguali di fronte alla legge. LA SOLIDARIETA' ECONOMICA E SOCIALE L'Europa si è costruita in funzione di obiettivi politici ma trae dinamismo e successo dalle fondamenta economiche su cui poggia: il mercato unico, cui partecipano tutti gli stati membri, e la moneta unica, che ha corso legale in dodici degli attuali quindici membri. Per garantire la crescita economica e far fronte alla concorrenza delle grandi economie mondiali, i paesi europei, devono restare uniti. Nessuno Stato membro dell'UE è sufficientemente forte per lanciarsi da solo sul mercato globale. Le imprese europee hanno inoltre bisogno di spazi più ampi dei singoli mercati nazionali per conseguire economie di scala e procacciare nuovi clienti. L'UE si è pertanto adoperata per la creazione di un mercato unico europeo rimuovendo gli antichi ostacoli agli scambi e sollevando gli operatori economici da inutili oneri burocratici. I fondi strutturali della Commissione europea promuovono e sostengono per l'appunto l'intervento di Stati e regioni volto a colmare i divari di sviluppo. AGIRE INSIEME PER PROMUOVERE UN MODELLO EUROPEO DI SOCIETA' Il tenore di vita continua a crescere ma persiste il divario fra ricchi e poveri che rischia peraltro di aumentare con l'adesione degli ex stati comunisti