Amplificatore invertente

Appunto inviato da rroccuzzu
/5

Relazione sul funzionamento dell'amplificatore invertente (2 pagine formato doc)

Componenti: 1 resistore da 10 kΩ, 1 resistore da 100 kΩ, 1 amplificatore operazionale.
Strumentazione: generatore di funzione (G.d.F.), oscilloscopio, alimentatore doppio. Descrizione della prova: 1. Dimensionare un amplificatore invertente con guadagno G=-10. 2. Visualizzare sull’oscilloscopio i segnali vi e vo, regolando l’ampiezza di (sul G.d.F.)in modo da ottenere un’onda non distorta (cioè ancora sinusoidale). 3. Verificare sull’oscilloscopio l’inversione di fase operata dall’amplificatore. 4. Misurare le ampiezze di vi e vo e calcolare il guadagno(G= vo/vi)il cui modulo deve risultare pari al rapporto R2 /R1=10. Cenni teorici: l’amplificatore operazionale è un circuito che consente,con l’aggiunta di pochi altri componenti una grande varietà di elaborazione sui segnali analogici, come l’amplificazione, addizione, sottrazione ecc… L’amplificatore operazionale presenta: Un ingresso invertente (-); Un ingresso non invertente (+); Un uscita (vo); Due ingressi di alimentazione (+vcc –vcc)....