La stima di un fondo rustico

Appunto inviato da damianofrasca90
/5

lavoro dettagliato di estimo rurale sulla stima del valore di mercato di un fondo rustico (10 pagine formato doc)

La stima di un fondo rustico - TRACCIA: Stima analitica, a cancello aperto, del probabile valore di mercato di un fondo rustico avente una superficie di Ha 65.40.00, con indirizzo produttivo cerealicolo - zootecnico, specializzato nella produzione di latte e condotta in economia diretta.
1-PREMESSA: Io sottoscritto ..............................

iscritto all'Albo professionali dei geometri della provincia di Ragusa, al n. ......... è stato incaricato dai proprietari di procedere alla valutazione analitica del fondo rustico di loro proprietà. Ad evasione dell'incarico ricevuto, il sottoscritto .................................
dopo aver eseguito i sopralluoghi e gli accertamenti del caso e aver rilevato tutti gli elementi tecnico- agronomici, espone nella seguente relazione il risultato del suo operato.

Leggi anche Relazione di stima di un immobile

SCOPO DELLA STIMA: Determinazione del più probabile valore di mercato del'azienda a cancello chiuso, ossia comprensivo di tutte le scorte.
ASPETTO ECONOMICO: Verrà considerato il più probabile valore di mercato con la stima analitica.
PROCEDIMENTO DI STIMA: Il V0 verrà ricavato seguendo il procedimento di stima analitico o per la capitalizzazione dei redditi, considerando un Bf ordinario e continuativo, per cui il V0 si ottiene + aggiunte - detrazioni.
Sapendo che l'azienda è condotta in economia diretta e che le sue condizioni sono ordinarie, si ricava tramite il bilancio aziendale. Si ricorda che per il principio dell'ordinarietà il tornaconto tende a 0 (zero).

Leggi anche Tesina sulla stima di un fabbricato