Esempio di perizia di appartamento in condominio

Appunto inviato da robybozio
/5

Perizia di stima con metodo sintetico monoparametrico e analitico (5 pagine formato doc)

Perizia di Descrizione e Valutazione Esempio di Perizia di Descrizione e Valutazione di un fabbricato di civile abitazione Il sottoscritto _________, con studio in ___________, via ___________, iscritto all'albo dei _________ della Provincia di _______, a seguito dell'incarico ricevuto dal Sig.
Mario Rossi, proprietario dell'immobile sito in ____, via _______, di “redigere descrizione e valutazione dell'abitazione”, effettuava: Sopralluogo dell'immobile in data __________; Accesso all'Ufficio provinciale dell'agenzia del Territorio il giorno _______; Accesso all'Ufficio tecnico del Comune di ______, al fine di procedere alle indagini e ai rilievi necessari all'espletamento del mandato ricevuto. Il sottoscritto espone nella presente relazione il risultato dei rilevamenti compiuti, delle considerazioni e delle elaborazioni estimative svolte e le conclusioni a cui è pervenuto.
Descrizione dell'immobile Il fabbricato di cui trattasi è situato nel territorio del Comune di _____, via ________ n° ____ e consiste in uno condominio di cinque piani fuori terra, provvisto di ascensore controllato e collaudato ogni 5 anni, e l'appartamento del Sig. Rossi Mario è situato al quinto piano fuori terra. Risulta edificato nel 1972, come da licenza di costruzione n° 157 del 29 marzo 1972, licenza di abitabilità n° 41 del 7 gennaio 1974. L'appartamento è iscritto al Catasto dei fabbricati di ________ alla partita n° 567 intestata a: Mario Rossi nato a Milano il 25 aprile 1937; è distinto in mappa al foglio n° 14 particella 687, subalterno 10, consistente in unità immobiliare di categoria A/3 (Abitazioni di tipo economico) e rendita catastale complessiva di 958,47 €. L'immobile essendo stato costruito negli anni '70 non ha particolari rifiniture di pregio ed è composto da 40 appartamenti di circa 110 mq ciascuno. Ogni piano è suddiviso in n° 4 appartamenti con una sola scala centrale. Attorno all'immobile sono presenti sul lato posteriore del fabbricato n° 20 autorimesse. L' edificio è stato costruito in economia; la facciata è ormai degradata ed è necessaria una spesa di manutenzione straordinaria imminente di 8000 €. La struttura dell'edificio è in buono stato di conservazione e non sono necessarie riparazioni imminenti sia per quanto i muri che per quanto riguarda il tetto, costruito con orditura in legno alla lombarda con manto di copertura in tegole miste di laterizio tipo olandese. L'appartamento all'interno è in un discreto stato di manutenzione; sono urgenti dei lavori di imbiancatura e piccoli lavori di manutenzione per un totale di 2000 €. I serramenti sono in un buono stato di conservazione e non necessitano di manutenzione straordinaria, essendo in legno di Douglas lucidato con vernici all'acqua. Gli impianti sono a norma con la vigente legislazione e non necessitano di particolari innovazioni. Bisogna ricordare che l'appartamento è gravato da un mutuo fondiario ventennale di 20000 € al saggio d'interesse del 5 %, del qual