Relazione sulla perizia di descrizione e valutazione di un fabbricato di civile abitazione

Appunto inviato da blueyes8
/5

relazione di stima di un appartamento: premessa, caratteristiche estrinseche, caratteristiche intrinseche, caratteristiche giuridiche, valore effettivo, valore ordinario (5 pagine formato doc)

Relazione sulla perizia di descrizione e valutazione di un fabbricato di civile abitazione - CARATTERISTICHE ESTRINSECHE L’immobile da analizzare è situato nel territorio del Comune di Valdisotto, in via Dosso 12, fra la frazione di Cepina e di S.Lucia da cui è facilmente raggiungibile Bormio, importante stazione turistica, dove si può usufruire di diversi servizi (banche, supermercati, negozi, ufficio postale, ospedali, impianti sciistici etc).
A poche centinaia di metri si trova inoltre un campo sportivo. Grazie all’immediata vicinanza di boschi e alla sufficiente distanza dalle strade principali maggiormente trafficate si ha un ottima salubrità dell’aria. Il fabbricato, situato sopra un dosso e circondato da pochi alti edifici, si trova in un’ posizione panoramica da cui è visibile l’intera valle del Comune di Bormio e limitrofi.


Leggi anche Tesina di estimo: la stima del fabbricato

CARATTERISTICHE INTRINSECHE - L’appartamento è collocato al secondo piano di uno stabile formato da due piani abitabili, sottotetto, 4 cantine, 2 stalle, 1 fienile, 1 locale adibito ad autorimessa. Il fabbricato è dotato di un parcheggio (3 posti macchina) raggiungibile da strada privata soggetto a comune utilizzo con i proprietari vicini. L’ingresso è possibile da un’entrata principale autonoma accessibile direttamente dal parcheggio nonché da un’entrata secondaria da una scala interna che collega le diverse parti del fabbricato. La porta principale in larice ,preceduta da due scalini che la rialzano di 30 cm dal piano del parcheggio, è composta da una struttura in legno intagliato in cui è stata inserita una vetrata coperta da un’ inferiata (lavorata a mano).

Leggi anche Tesina maturià: la costruzione di un fabbricato