La pressione: esperimenti

Appunto inviato da giacomo32
/5

Lo studio e il calcolo della pressione in fisica in modo sperimentale (2 pagine formato doc)

PRESSIONE: ESPERIMENTO

La pressione.


Obbiettivo: studiare e calcolare la pressione in modo sperimentale.
Cenni teorici : La pressione è la grandezza che risulta dal rapporto tra l’intensità della forza che agisce perpendicolarmente su una superficie e su l’area della superficie stessa: F / A = p; la pressione  è una grandezza è una grandezza scalare e l’unità di misura della pressione nel Sistema Internazionale è in newton su metro quadrato , (N/m)
Questa unità è stata è stato dato il nome di Pascal famoso scienziato e filosofo francese che dettò anche una importante legge : la pressione esercitata su una qualsiasi superficie di un fluido si trasmette con la stessa intensità su ogni altra superficie del fluido.
Un'altra legge importante da cenare è quella della spinta di Archimede che dice che un copro immerso in un fluido in quiete riceve una spinta verticale verso l’alto uguale al peso del fluido spostato.

Esperimento di fisica sulla densità

ESPERIMENTO PRESSIONE ATMOSFERICA, PALLONCINO

Schema disegno :  Vasi comunicanti    Sfigmomanometro Fonendoscopio  
Elenco strumenti : Abbiamo usato i tubi capillari , vasi comunicanti, lo strumento di pascal ,uno sfigmomanometro ( e un braccio) e un fonendoscopio, una campana di vetro per creare il vuoto, un becker ,una pipetta , un palloncino
Spiegazione esperienza : Abbiamo misurato la pressione con lo sfigmomanometro, praticamente si infilava il braccio e si posizionava il tondino di ferro del fonendoscopio sulla vena e si gonfiava la sacca fino ad una pressione di circa 150   poi si faceva sgonfiare lentamente fino a quando si sentiva chiaramente il battito della vena con . Poi abbiamo fatto una serie di piccole prove come quella dei vasi comunicanti , cioè una serie di tubetti comunicanti in cui si vedeva distintamente che se si metteva l’acqua in qualsiasi foro aveva sempre lo stesso livello.

Poi abbiamo usato lo strumento i pascal che non è altro di un vaso di vetro con tanti tubicini esterni, se noi soffiavamo in un tubetto il livello dell’acqua saliva uniformemente in tutte le direzione con la stessa forza per ogni direzione.

ESPERIMENTI PRESSIONE ARIA

Un altro esperimento è stato quello del becker auto aspirante: abbiamo messo un becher e una pipetta con dell’ acqua e li abbiamo messi tutti e due sotto una campana di vetro con attaccato una macchina che aspirava creando il vuoto, mano a mano che si formava il vuoto l’acqua passava dalla pipetta al becker a causa della pressione che succhiava l’acqua e la trasportava nel  becker, appena rifacevamo entrate l’acqua ritornava nella pipetta. Poi abbiamo messo un palloncino dentro la campana e pian piano che toglievamo l’aria il palloncino si gonfiava a causa della pressione che attirava il palloncino e la sua ria in ogni direzione. Un altro esperimento molto importante fu quello di mettere un becher pieno d’acqua nelle campana e dopo un po’ che l’aria dentro la campana veniva risucchiata l’acqua dentro la campana cominciava a bollire ad a temperatura ambiente a causa delle diverse atmosfere.