Ricerca sulle religioni del mondo

Appunto inviato da oro92
/5

Descrizione delle religioni più importanti del mondo: ricerca sull'Ebraismo, sull'Induismo, sul Buddhismo, sull'Islamismo e sul Cristianesimo (3 pagine formato doc)

RICERCA SULLE RELIGIONI DEL MONDO

Ricerca sulle religioni.

Ebraismo: attualmente i praticanti dell’Ebraismo nel mondo sono circa 12.800.000 e sono sparsi in tutto il mondo, principalmente si concentrano in Israele, Stati Uniti, Francia, Inghilterra, Russia, America Latina e diversi Paesi Asiatici. La storia dell’Ebraismo inizia circa quattromila anni fa quando, secondo la Bibbia, Dio si rivolge ad Abramo per stringere un alleanza con il suo popolo.
Oltre ad Abramo, i fondatori di questa religione sono i suoi figli, Isacco e Giacobbe. La Bibbia racconta la storia dell’Ebraismo dalle origini alla costruzione del secondo tempio di Gerusalemme. Secondo il testo biblico, Dio promise ad Abramo che i suoi discendenti avrebbero ereditato la Terra Promessa, a condizione che essi avessero praticato e rispettato la sua religione. I discendenti di Giacobbe diedero origine alle dodici tribù di Israele e giunsero in Egitto. Gli ebrei divennero schiavi del Faraone e, dopo molte tribolazioni, Mosé li liberò dalla schiavitù e li condusse fuori dall'Egitto. Per quarant'anni dopo la liberazione dall'Egitto, il popolo ebraico attraversò il deserto (dove, sul monte Sinai, Dio consegnò a Mosé le Tavole della legge) e, condotto da Giosué , ritornò nella Terra Promessa, dove le dodici tribù si insediarono in varie zone della Palestina.
Il testo sacro dell’Ebraismo e la Bibbia, che si ritiene fu dettata da Dio. Essa, composta da 24 libri, è suddivisa in tre sezioni. Nella Bibbia sono narrate le vicende storiche del popolo ebraico, l'Alleanza instaurata tra il popolo e il suo Dio, e i principi che gli ebrei devono seguire per non rompere l'Alleanza. Il principio fondamentale dell’Ebraismo è la credenza in un solo Dio e l’alleanza con esso.

Religioni a confronto: Ebraismo, Islamismo e Buddhismo

RICERCA SULLE RELIGIONI DEL MONDO: INDUISMO

Induismo: gli induisti sono circa 650.000.000 e sono concentrati in Asia, Africa, America Latina, India, Nepal, Sri Lanka, Stati Uniti e nelle Isole Figi. L’Induismo risale a più di tremila anni fa, ma non ha un fondatore. Più che una religione, è un insieme di movimenti religiosi diversi, accomunati da alcuni principi fondamentali. Dapprima tramandati oralmente e poi fissati per iscritto, i Quattro Veda costituiscono i fondamenti dell'Induismo.
Ciascuno di essi è ordinato in quattro diversi livelli, che sono:
• le Samhita;
• gli Aranyaka;
• le Upanishad;
• Il Mahabharata;
• Il Ramayana;
• I Purana.
Le divinità sono la rappresentazione delle forze della natura, e riguardo ad esse si sono sviluppate tre diverse correnti: il vishnuismo, lo shivaismo e lo shaktismo. Tutti concordano sulla reincarnazione dopo la morte, e credono che, praticando alcune arti (come lo yoga) si arrivi alla liberazione.

Religioni a confronto: tema

RICERCA SULLE RELIGIONI DEL MONDO: BUDDHISMO

Buddhismo: i buddisti sono circa 350.000.000 e sono concentrati soprattutto in Cina, Giappone, Vietnam, Sri Lanka, Birmania, Cambogia e Tibet. Il fondatore del Buddismo, Siddharta Gautama, abbandonò il lusso in cui visse per molti anni e si dedicò al digiuno e alla meditazione, raggiungendo così lo stato di suprema conoscenza diventando il “Buddha”. Il Buddhismo pone al centro del suo insegnamento la via per raggiungere la cessazione della sofferenza e la fine delle trasmigrazioni di esistenza in esistenza. La dottrina buddhista si articola in Quattro Nobili Verità:
• la prima Verità è l'universalità della sofferenza: la vita è dolore, rimpianto, insoddisfazione e inquietudine: soffriamo perché ci rendiamo conto che tutto è effimero.