La Romania

Appunto inviato da martyparty170505
/5

Ricerca sullo stato della Romania. Posizione geografica; territorio e paesaggio; clima; popolazione; lingua,religione e valuta; risorse ed economia; storia; politica... (4 pagine formato doc)

LA ROMANIA LA ROMANIA POSIZIONE GEOGRAFICA La Romania si trova nell'Europa Sud-Orientale ed ha una superficie di 237.500 kmq.
Confina a nord con l'Ucraina, a est con la Moldavia , l'Ucraina ed è bagnata a sud-est dal Mar Nero. A sud con la Bulgaria ed è delimitata dal Danubio; a ovest con la Iugoslava e l'Ungheria. TERRITORIO e PAESAGGIO Il territorio è pressoché diviso il due parti: a nord e al centro il territorio è occupato dalla catena dei Carpazi e delle Alpi Transilvaniche a sud, su cui sorge Bucarest, troviamo la pianura Valacca. Sulle due catene montuose c'è il paesaggio montano di tipo alpino;i vegetali caratteristici sono l'abete rosso, il larice e il cembro. Le fasce di bosco più basso sono formate in prevalenza da abete rosso; poi in seguito il bosco dirada e si formano prati e pascoli.
Sulle Alpi Transilvaniche le conifere si spingono fino ad una altezza di 900-1400 m. Mentre a sud, il territorio occupato dalla pianura, c'è un paesaggio di latifoglie e praterie boreali che è il più esteso in tutta Europa. I vegetali tipici sono le querce, i tigli,gli olmi,le farnie, i cerri, gli aceri e le felci; in alcune parti della prateria regnano le erbacce per l'assenza di alberi. CLIMA Il clima è temperato-continentale con estati molto calde, inverni freddi, le stagioni ben definite e con abbondanti nevicate sui rilievi. Le temperature possono raggiungere i +30° d'estate e i -10° d'inverno. Le precipitazioni sono in genere moderate e concentrate in primavera e all'inizio dell'estate. POPOLAZIONE La popolazione è di 22,6 milioni di abitanti di cui 89% Romeni,7% Ungheresi e con piccole minoranze di popolazioni dei Paesi vicini. Di questi milioni di abitanti più di 100.000 sono bambini che vivono in strada o in istituti in cui non vengono nutriti a sufficienza. LINGUA,RELIGIONE E VALUTA La lingua ufficiale è il ROMENO ma si parlano correttamente anche il Francese, il Tedesco e l'Inglese;l'Italiano si comprende facilmente. La religione è in maggioranza Cristiano Ortodossa (87%). Ci sono altre piccole minoranze di Musulmani, Israeliti e Protestanti. La valuta romena è il LEU (plurale LEI); ci sono quattro tagli di monete e sette tagli di banconote. La valuta straniera può essere cambiata presso le banche e i cambia-valuta; le valute più facilmente scambiabili sono i dollari USA e i marchi tedeschi. RISORSE ED ECONOMIA La Romania è stato lo stato che ha percepito maggiormente, dal punto di vista istituzionale, il processo di riforma avvenuto dopo l'abbattimento del muro di Berlino. Però nel 91 fu attuata una riforma agraria che ha riportato il 72% dei terreni agricoli sotto il controllo privato, ma il settore è sempre restato poco meccanizzato. Questo Stato è stato il primo dell'Europa dell'Est ad allargare la propria economia ai Paesi stranieri;infatti dal '90 ha permesso, ad azionisti esteri, di prendere il controllo totale di aziende. Sono presenti riserve di petrolio e gas ma la produzione non soddisfa la richiesta interna. I settori chimico,pe