Austria: ricerca

Appunto inviato da giovach
/5

Ricerca di geografia sull'Austria: lingua, confini, territorio, popolazione, economia e clima (3 pagine formato doc)

AUSTRIA RICERCA

Austria.

Superficie: 83.853. Popolazione: 7.550.000. Densità: 90 ab./Kmq. Forma Istituzionale: repubblica federale. Capitale: Vienna. (1.500.000 ab.)
Lingua: tedesco. Moneta: EURO €. 
CONFINI: a nord: Germania e Rep. Ceca; a est: Ungheria e Slovacchia; a sud: Italia e Slovenia; a ovest: Svizzera e Liechtenstein. 

Biografia di Mozart

AUSTRIA TERRITORIO

TERRITORIO: circa i tre quinti del suo territorio sono occupati dalle Alpi.
Solo ai limiti nord-orientali si estende una serie di piccole pianure che costituiscono l’unica zona pianeggiante in corrispondenza del fiume Danubio.
La cima più alta dell’Austria è il Grossglokner (m.3797).


L’unico fiume navigabile è il Danubio che attraversa la città di Vienna.
CLIMA: è di tipo continentale con inverni lunghi e freddi ed estati brevi e calde.

Ricerca sull'Austria

RICERCA SULL'AUSTRIA SCUOLA MEDIA

CITTA’: Vienna è la capitale, ci vive circa il 20% della popolazione.
La città, oltre a costituire il cuore economico della nazione, è anche un centro culturale e artistico nel quale permangono i ricordi di quando Vienna era una delle più importanti metropoli europee.
Altre importanti città sono: Linz, attivo porto fluviale sul Danubio. Linz assunse un’importanza di rilevo intorno al 1500, quando fu costruito un ponte sul Danubio per facilitare i traffici tra il nord e sud dell’Europa.
Linz Veduta
Salisburgo, centro culturale e artistico di fama internazionale che diede i natali a Mozart.
Salisburgo Panorama
Innsbruck, la principale città del Tirolo, luogo di villeggiatura e commercio; Klagenfurt, capoluogo della Carinzia.
Innsbruck Panorama

Ricerca su Mozart: vita e opere

AUSTRIA IN BREVE

ECONOMIA: Gran parte del reddito nazionale proviene dalle attività industriali (siderurgia, meccanica, chimica e tessile), mentre l’agricoltura è ostacolata dal carattere montuoso del territorio (patate, barbabietole e vigneti).
Fiorente è l’allevamento dei bovini e dei suini.
Una ricchezza notevole è costituita dal patrimonio forestale, tanto da esportare il legname e la cellulosa.
Importante è anche l’artigianato con la lavorazione di pizzi, cristallerie, legno intagliato; negli ultimi anni si è sviluppato in maniera considerevole anche il turismo.