Descrizione della Cina: riassunto

Appunto inviato da marziavitalini
/5

Descrizione generale della Cina: riassunto sul territorio, idrografia, clima, popolazione, economia, politica e Pechino (4 pagine formato doc)

CINA: TERRITORIO

Territorio.

Il territorio cinese è in prevalenza montuoso, solo il 30% della superficie si trova a un'altitudine minore di 1000 m sul livello del mare. Le principali catene si estendono in direzione della longitudine (Himalaia, Kunlun, Tien Shan, Altaj), alternandosi a vasti altipiani (Tibet, il maggiore della Terra, con un'altezza media di 4000 m, Mongolia, altopiano del Löss), ai bacini (Tarim), alle strutture collinari del sud-est, alle pianure che si estendono nella parte orientale (Manciuria) su oltre 1 milione di km2. L'elevazione decresce generalmente da ovest a est e da sud a nord.
Il punto più elevato è l'Everest, al confine col Nepal; la maggior depressione è quella di Turfan (-154 m), presso Urumchi, nella parte nordoccidentale del Paese.

Tesina sulla cultura della Cina


RIASSUNTO SULLA CINA, GEOGRAFIA: IDROGRAFIA

Idrografia. Dall'altopiano del Tibet si originano i maggiori fiumi, che scorrono verso est e sud-est (Si Kiang, Hwang Ho e Yangtze Kiang, causa di piene disastrose come quella che ha provocato 2000 morti nel 1998); altri fiumi scorrono solo in parte in territorio cinese (Indo, Brahmaputra) o si impaludano nei deserti (Tarim, Edsin); a nord il fiume Amur costituisce il confine con la Russia, lo Yalu con la Corea del Nord. Accanto ai fiumi sono da ricordare i canali: il maggiore è il Grande Canale (1782 km), che collega Pechino con Hangchow. Tra i laghi, il Poyang Hu, il Tungting Hu, lo Hungtze Hu nella pianura dello Yangtze. I laghi salati si trovano per la maggior parte sull'altopiano del Tibet e in Mongolia: il maggiore è il Ching Hai.

Tesina sulla Cina: territorio, economia e popolazione


CINA: CLIMA

Clima. Le condizioni climatiche sono differenti da nord a sud e da est a ovest. All'interno prevalgono climi continentali, con fortissime escursioni termiche e scarse precipitazioni. Il sud-est è interessato dai monsoni e presenta intensa piovosità estiva e siccità invernale; l'anno è praticamente diviso in due sole stagioni fondamentali, l'estate e l'inverno, con brevissimi periodi intermedi. Nella stagione estiva contro le coste cinesi si scatenano talora i tifoni, masse d'aria molto umida che arrecano mareggiate e inondazioni.

La Cina: riassunto di geografia


CINA: POPOLAZIONE

Popolazione. La regione cinese occupa l’Asia orientale ed una parte dell’Asia centrale. Essa è costituita dalla Cina e da alcuni stati ad essa legati per vicende storiche: Taiwan, la Corea del nord e quella del sud. Le  regioni interne della Cina sono:il Tibet, lo Xinjiang e la Mongolia interna,anche se andrebbero collocate nell’Asia centrale, ma politicamente  esse fanno parte dello Stato cinese. La Cina ospita oltre un miliardo d’abitanti che si concentrano soprattutto nella parte orientale del paese. Nel paese sono presenti un’innumerevole numero di lingue ma quella ufficiale è il cinese mentre  la  scrittura, invece, è una sola. Nelle  regioni interne,vivono invece oltre cinquanta popolazioni che, pur presentando anch’esse caratteristiche fisiche di tipo orientale,sono diverse per lingua, cultura e talvolta cultura.La fortissima crescita demografica dei cinesi e la loro espansione in tutti i territori sotto controllo della Cina hanno però finito per ridurre a minoranza le altre popolazioni nei loro stessi territori. La  migrazione dei cinesi si è rivolta  anche verso altri paesi come l’America, l’Asia meridionale il Canada... In Cina oggi nessuna religione è largamente praticata, questo perché per alcuni decenni il governo comunista ha ostacolato le pratiche religiose. Ciononostante le tre religioni tradizionali(confucianesimo, buddismo e taoismo)per cui la cina venne definita il paese delle tre religioni. Inoltre  sono presenti anche delle minoranze tra cui quella mussulmana e cristiana. La densità di popolazione altissima spinse il governo cinese ad attuare drastiche misure per ridurre le nascite, favorendo in ogni modo le famiglie con un solo figlio. In Cina il reddito medio è  molto basso, ma le condizioni di vita sono nettamente migliori rispetto ai paesi del terzo mondo.