Cina: tesina

Appunto inviato da kiaretta90
/5

Tesina approfondita sulla Cina: la geografia, la fauna, la flora e la lingua (13 pagine formato doc)

CINA TESINA

Cina. (nome ufficiale Zhonghua Renmin Gongheguo, Repubblica popolare cinese), stato dell'Asia orientale, il più popoloso del mondo e il terzo per estensione.
Quale grandiosa unità politico-territoriale, risultato di una storia millenaria, essa contrasta con la varietà delle terre e dei paesi che la circondano. È delimitato a nord dalla Mongolia e dalla Russia; a nord-est dalla Russia e dalla Corea del Nord; a est dal Mar Giallo e dal Mar Cinese orientale; a sud dal Mar Cinese meridionale, dal Vietnam, dal Laos, dal Myanmar, dall'India, dal Bhutan e dal Nepal; a ovest dal Pakistan, dall'Afghanistan e dal Tagikistan; a nord-ovest dal Kirghizistan e dal Kazakistan. Al di fuori della superficie continentale comprende più di 3400 isole, la più importante delle quali, Hainan Dao, si trova nel Mar Cinese meridionale.
La superficie del paese è di circa 9.536.499 km2, la capitale è Pechino. Il nome cinese del paese (Zhonghua, "terra centrale") deriva dall'antichissima credenza che esso fosse geograficamente al centro della Terra e sede dell'unica, autentica civiltà.
 

Cina: tesina di terza media

CINA TESINA DI TERZA MEDIA

Territorio. Il territorio cinese è così esteso da comprendere regioni fisiche tra loro molto diverse; è, tuttavia, in larga parte montuoso. I rilievi più imponenti si trovano nella parte occidentale, dove si elevano massicce catene montuose quali il Tian Shan, il Kunlun Shan e l'Himalaya. Nella parte orientale i rilievi si abbassano, ma è qui che si trovano i territori più popolosi e il cuore storico del grande paese, lungo i fiumi (il Fiume Giallo, Huang He, e il Fiume Azzurro, Chang Jiang) che scendono dalle zone montuose occidentali verso le coste del Mar Cinese orientale. Ma la conformazione del territorio è complessa, comprendendo oltre ai rilievi, pianure alluvionali, altipiani, bacini depressionari chiusi tra i monti, superfici endoreiche poste soprattutto nelle regioni aride più interne. Solo il 12% della superficie complessiva del paese può essere considerato pianeggiante.
Regioni fisiche
La Cina può essere suddivisa in sei grandi regioni fisiche, ognuna delle quali con proprie peculiari caratteristiche.
 

Cina: tesina di geografia

TESINA SULLA CINA MATURITA'

Il Nord-Ovest
Questa regione comprende a nord il bacino di Zungaria che, nonostante sia caratterizzato da aree desertiche sabbiose e rocciose, è una regione piuttosto fertile dove l'agricoltura viene praticata grazie a estesi sistemi di irrigazione; a sud il bacino del Tarim, situato tra gli elevati rilievi del Tian Shan e del Kunlun. Esso comprende il deserto più arido dell'Asia, il Taklimakan. La sezione orientale del Tian Shan si divide in due catene tra le quali si estende la depressione di Turfan.
La Mongolia Interna
Situata nella Cina centrosettentrionale, la Mongolia Interna è un altopiano caratterizzato da deserti di sabbia, roccia e ghiaia che a est digrada in fertili steppe. Questa regione, delimitata a est dalla boscosa catena del Grande Khingan, comprende pianure ondulate divise da aridi tavolati rocciosi.
Il Nord-Est
Il Nord-Est comprende tutta la Manciuria a est della catena del Grande Khingan: si tratta di una vasta e fertile pianura circondata da monti e colline intervallate da innumerevoli valli e dolci pendii. A sud si trova la penisola di Liaodong, le cui coste sono ricche di porti naturali.
Cina settentrionale
Questa regione si trova nella zona delimitata a nord dalla Mongolia Interna e, a sud, dal bacino del fiume Chang Jiang; qui si trovano l'altopiano del Loess, nel Nord-Ovest, caratterizzato da profonde vallate, gole e terrazze adibite alla coltivazione, il bassopiano cinese, la più vasta area pianeggiante del paese, il cui fertile terreno ricco di limo è intensamente coltivato, i monti della penisola dello Shandong, a est, i cui versanti digradano in aree collinari verso la costa, e, infine, gli aspri e inaccessibili rilievi del Sud-Ovest.
 

La diga delle Tre Gole in Cina: ricerca

CINA TESINA GEOGRAFIA

Cina meridionale
Questa regione abbraccia la valle del Chang Jiang e le numerose regioni del Sud. La valle del grande fiume consiste in una serie di bacini i cui fertili terreni alluvionali sono solcati da canali navigabili e costellati da laghi. A ovest si estende il bacino del Sichuan, un fertile territorio collinare intensamente popolato e coltivato, circondato dai contrafforti irregolari degli altipiani centrali. Gli altipiani meridionali sono compresi tra l'altopiano tibetano e il mare: a ovest, quello dello Yunnan è circondato da una serie di catene montuose, separate da gole ripide e profonde; nel Guizhou orientale il paesaggio è dominato da spettacolari forme di roccia calcarea soggetta all'erosione carsica (vedi Carsismo). A est si estendono le colline di Nan Ling, diboscate e soggette a erosione e, lungo la costa, gli irregolari altipiani sudorientali, dove le baie e le numerose isole formano suggestivi porti naturali. A sud del Nan Ling si trova il bacino dello Xi Jiang. I numerosi corsi d'acqua della regione scorrono in fertili valli alluvionali; a sud di Canton si estende la vasta pianura del delta dello Zhujiang.