Iran: riassunto di geografia

Appunto inviato da letythebest92
/5

Riassunto sull'Iran: geografia, storia, economia, fiumi e laghi (11 pagine formato doc)

IRAN: RIASSUNTO DI GEOGRAFIA

L'Iran.

Superficie: 1.638.489 Km²
Abitanti: 66.129.000 (stime 2001)
Densità: 40 ab/Km²
Il nome 'Iran' ha origine dalle popolazioni indoeuropee che al tempo delle grandi migrazioni vennero a stanziarsi in questo altipiano e per quanto differenziate in varie stirpi, portavano il nome comune di 'Arii'.
Questo nome è risalente al periodo della comunità indoeuropea,probabilmente in origine,aveva il significato di ‘buono’, ‘nobile’.
Confini
La Repubblica Islamica dell'Iran è un paese mediorientale, situato nel sud-ovest asiatico. Un tempo noto come Persia, l'Iran confina a ovest con la Turchia e l'Iraq; a Nord con il Turkmenistan, l'Azerbaijan e l'Armenia, ed è bagnato dal Mar Caspio;a est con il Pakistan e l'Afghanistan,mentre a sud è delimitata dal Golfo del Persico e dal Golfo dell' Oman.

Iran: tesina di geografia


IRAN: TERRITORIO

Territorio.

Con una superficie di 1.638.489 Kmq, l'Iran è per estensione, il quinto Paese dell'Asia.
Il terrritorio dell'Iran è costituito da un grande altipiano circondato su tre lati da catene montuose. La catena dell'Alborz a nord e quella dello Zagros a sud e ovest , mentre singole montagne si inalzano lungo il lato est del paese. L'altipiano centrale dell'Iran è prevalentemente desertico, costituito da sabbia oppure da limo e roccia compatta e ad eccezione dei margini dove la pianura sale verso le catene dello Zagros e dell'Elburz, la cui cima più alta è un cono vulcanico, il monte Damavand (5670 m), la maggior parte delle montagne sono collegate tra di loro e non raggiungono grandi altezze.
I due grandi deserti, il Dasht-e Kavir e il Dasht-e Lut, occupano gran parte della regione orientale e nord-orientale della pianura centrale.
L’unica pianura consistente è al confine con l’Iraq, nella regione della Mesopotamia.

Stato dell'Iran: storia, territorio ed economia


IRAN: FIUMI E LAGHI

Deserto
Monti
Nome    Località    h.m.
Damavand    Nord-est di Tehran    5761 m
Sabalan    Ovest di Ardebil    4880 m
Takht-e-Soliman    Nord Ovest di Tehran    4820 m
Taftan    Sud di Zahedan    2042 m
Zard Kuh Bakhtiari         4309 m
 M.Elburz
IDROGRAFIA
Quasi tre quarti del Paese sono occupati da bacini chiusi, che non rigettano le loro acque al mare. Si proiettano nel Mar Caspio il Sefid, l'Aras e l'Atrek, che delimitano una parte del confine con l'Armenia e il Turkmenistan. Il Mar Caspio, a nord, è il più grande lago del mondo e ha una superficie di 370,000 kmq; si tratta di un lago salato .  Tra i fiumi più importanti che sfociano nel golfo Persico i principali sono il Karun e quello di Urmia, salato e a superficie variabile,che nel tratto finale fiancheggia lo Shatt al-Arab e il Mond.