Il Sudan

Appunto inviato da nerissaw
/5

Ricerca sullo stato del Sudan con immagini. Laposizione geografica, la storia della cultura e della società , l'economia moderna e i problemi e delle prospettive del paese. (3 pagine formato doc)

• Inquadramento, ambiente e posizione geografica Il territorio del Sudan, il paese più vasto del continente africano, può essere suddiviso in tre regioni fisiche: a nord un’area desertica sahariana, che copre circa il 30% del paese, lascia il posto alla regione semiarida del Sahel, caratterizzata da steppe, e ai bassi rilievi nel centro del paese; a sud si estende un’ampia regione, il Sudd, occupata da paludi e foreste pluviali.
I pochi altipiani si trovano lungo la costa (Red Sea Hills) e nell’area centroccidentale (monti Nubah); le vette più alte del paese sono il vulcano estinto Jabal Marrah (3.088 m), che domina la regione del Darfur nell’estremo ovest, e il Kinyeti, a sud, presso il confine ugandese (3.187 m). • Storia,cultura e società Sede di una ricca civilizzazione neolitica, la parte settentrionale del territorio dell’odierno del Sudan si sviluppò in stretto contatto con l’Egitto, Nella seconda metà del VI secolo la regione subì la cristianizzazione promossa dall’imperatore bizantino Giustiniano e vi si svilupparono diversi stati cristiani con una struttura sociale di tipo teocratico. Rimasti isolati in seguito alla conquista araba dell’Egitto (VII secolo) e sottoposti alle incursioni islamiche, furono conquistati nel XVI secolo dai fung.
Nel 1820-1822 la regione fu invasa e Una vasta parte del territorio fu annessa all’Egitto ottomano con il nome di Sudan Egiziano. Più tardi passo nelle mani dei britannici e inizio l’impero anglo-egiziano.Dall'anno delle sua indipendenza (1956), il Sudan ha attraversato una serie di crisi politico-istituzionali culminate con la guerra civile protrattasi per gli ultimi 20 anni che ha visto contrapporsi il governo settentrionale arabo e musulmano di Khartoum ai ribelli del Sudan people's liberation army (Spla), che rivendicano l'indipendenza delle regioni meridionali del paese a prevalenza cristiano-animista.La matrice etnico-religiosa era già stata l'origine di un primo conflitto che insanguinò