Scheda libro su Il buio oltre la siepe di Harper Lee

Appunto inviato da rhelena51
/5

Il buio oltre la siepe: riassunto, messaggio, lingua e commento personale del romanzo e biografia di Lee. Il buio oltre la siepe: scheda libro sul capolavoro della scrittrice statunitense Harper Lee (1 pagine formato doc)

IL BUIO OLTRE LA SIEPE: SCHEDA LIBRO

Scheda libro Il buio oltre la siepe di Harper Lee.
Nome e cognome dell'autore: Harper Lee.
Titolo dell'opera: Il Buio Oltre La Siepe.
Editore: Universale Economica Feltrinelli.
Genere letterario: Romanzo Socio-Politico.

IL BUIO OLTRE LA SIEPE.
RIASSUNTO DELLA VITA DI HARPER LEE

Notizie sulla vita, sull'opera e sul pensiero dell'autore: L'autrice è nata a Monroeville, in Alabama, nel 1926; lavorava in una compagnia aerea, quando lasciò il lavoro per scrivere il romanzo della sua svolta che le permise di vincere il premio Pulitzer nell’anno d’uscita.

Il libro è stato pubblicato nel 1960 negli USA, ed è stato tradotto da Amalia D'Agostino Schanzer per l’Italia e nel 1962 pubblicato con il titolo "Il buio oltre la siepe" dall’originale: "To kill a mockingbird". Il riferimento al titolo originale: Uccidere un usignolo, non è casuale. L'usignolo è un uccello innocuo che delizia tutti con il suo bel canto. Uccidere un usignolo è quindi un peccato doppiamente grave. In realtà nella versione originale l'uccello menzionato è il mimo (the mockingbird) che presenta le stesse caratteristiche dell'usignolo. Il titolo originale è riferito alla morte di Tom Robinson, giudicata inutile come quella di un usignolo.

Il buio oltre la siepe: scheda libro

IL BUIO OLTRE LA SIEPE: RIASSUNTO

Contenuto e trama: La trama si svolge nella città di Maycomb, nella contea di Abbott, nel sud dell'Alabama, al confine con lo Stato del Mississippi. Siamo negli anni ‘30. La vicenda è narrata in prima persona da una bambina: Scout Finch. Gli altri protagonisti del romanzo sono Jem (il fratello), Atticus (il padre), il quale svolge la professione d’avvocato, e la cameriera Calpurnia.
Ella cresce con un’educazione paterna, che seguono i suoi ideali e la sua morale. Durante lo svolgimento del romanzo si assiste alla formazione di Scout che, da un principio favoloso, pian piano si rende conto della realtà in cui vive.
Il libro è diviso in due parti.
Nella prima i protagonisti sono i due bambini, alle prese con le amicizie, i giochi e la scuola elementare. Essi vivono nella curiosità di scoprire la verità riguardo ad una strana storia. Si dice che nella casa della famiglia Radley abiti Boo, un ragazzo che non è mai uscito dalla sua abitazione perché è un assassino. I due fratelli Finch e il loro amico Dill, nipote della loro vicina, giocano ad imitare la vita d’alcuni abitanti del paese e cercano di comunicare con Boo per riportarlo ad una normale vita di relazione. Egli, al contrario di quello che la gente pensa, è un ragazzo timido e mite, che vive la realtà soltanto attraverso le azioni quotidiane della vita dei bambini. Si affeziona molto a Scout e Jem e talvolta lascia sulla quercia davanti al suo giardino dei regalini per loro. Le dicerie sul suo conto si erano divulgate perché da giovane era entrato a far parte di una gang la quale disturbava la quiete pubblica, il padre di conseguenza decise di chiudere il figlio in casa per quindici anni, affinché non commettesse altri disastri. Questa decisione è giudicata negativamente dalla famiglia Finch e in primo luogo dalla serva Calpurnia, che definisce il padre “l’uomo più meschino cui Dio abbia mai concesso di vivere”.