Identificare i lipidi con il sudan IV

Appunto inviato da anghelo88
/5

Esperimento in laboratorio: Verificare la presenza di proteine in alcune sostanze organiche (6 pagine formato doc)

“Enzo Ferrari” “Enzo Ferrari” classe: 3 b L.S.T.
data: 23 Ottobre 2004 nome: Giulia Anghelone (2°) gruppo: 1 relazione n°: 4 Titolo: “Identificare i lipidi con il Sudan IV” ? Scopo: Verificare la presenza di proteine in alcune sostanze organiche . ? Materiali/ sotanze usate: • Porta provette; • Sudan IV; • Fiamma; • Becher; • Pipette; • Provette; • Acqua; • Crema per il viso; • Pasta; • Mais; • Mela; • Nocciole; • Noci; • Burro; • Maionese; • Biscotti; • Pane; • Bagnoschiuma; • Orologio; • Pinza di legno. ?Procedimenti: • Procurarsi 13 provette e l'apposito porta provette.
• Prelevare circa 5 ml di ogni sostanza e inserirla nell'apposita provetta numerata. • Nella prima provetta si deve inserire l'acqua. • Nella seconda provetta si deve inserire la crema per il viso. • Nella terza provetta si devono inserire dei pezzi di oliva. • Nella quarta provetta si deve inserire la pasta. • Nella quinta provetta si deve inserire il mais. • Nella sesta provetta si deve inserire la mela. • Nella settima provetta si devono inserire dei pezzetti di nocciola. • Nella ottava provetta si devono inserire dei pezzi di noce. • Nella nona provetta si deve inserire il burro facendo attenzione a non spalmarlo su bordo della provetta. • Nella decima provetta si deve inserire la maionese. • Nella undicesima provetta si devono inserire delle briciole di biscotti. • Nella dodicesima provetta si devono inserire dei pezzettini di pane, sia della crosta che della mollica. • Nella tredicesima provetta si deve inserire il bagnoschiuma. • Aggiungere circa dieci gocce di acqua in ogni provetta e mescolare. • Fare le prime osservazioni sulle provette e riportarle nella prima colonna della tabella. • Inserire le provette nel becher contenente circa 200 ml di acqua e posizionarlo sulla fiamma aspettare circa 2,3 minuti e togliere le provette dal becher con l'ausilio di una pinza di legno. • Osservare nuovamente le provette e riportare le osservazioni sulla seconda colonna della tabella. • Dopo aver reinserito le provette nel porta provette (spiacente per la ripetizione) aggiungere 10 gocce del colorante di Sudan IV. • Osservare se avviene una variazione di colore nelle provette e riportare le osservazioni nella tabella. • Inserire nuovamente le provette nel becher, contenente l'acqua, e riscaldarle per circa 3 minuti. • Quando sono passati 3 minuti togliere le provette e riportare sulla tabella se vi è stato un cambiamento di colore e se vi è presenza di lipidi o meno; questo nella penultima e nell'ultima colonna. ? Tabelle: N° provetta Campioni Colora a freddo Colore dopo il riscaldamento Colore dopo l'aggiunta Colore dopo il riscaldamento Presenza di lipidi 1 Acqua Limpida Limpida Trasparente rosato Trasparente rosato Negativo 2 Crema