Il comparatore

Appunto inviato da bigfio90
/5

Descrizione dello strumento di misura con relative foto e spiegazioni (10 pagine formato doc)

Laboratorio di Esercitazione di Esercitazione Laboratorio di Esercitazione di Esercitazione tecnologia tecnologia numero 3 Oggetto: controllo della planarità con il comparatore centesimale di un pezzo meccanico lavorato con le lime.
Strumenti necessari per la prova Gli strumenti che sono stati necessari per effettuare la prova sono: Il comparatore centesimale Un pezzo meccanico di forma rettangolare 2.Controllo preliminare dello strumento, come si effettua l'azzeramento ? L'azzeramento si effettua ruotando il quadrante o, su alcuni comparatori spostando l'indice sullo 0 tramite un apposita ghiera. Indici mobili Quadrante centesimale Considerazioni teoriche Comparatore: Il comparatore centesimale è uno strumento che ci offre la possibilità di effettuare diversi tipi di misure: planarità, parallelismo, ortogonalità, cilindricità, conicità.
Il comparatore è uno strumento ad amplificazione meccanica dotato di un tastatore i cui movimenti assiali provocano la rotazione di un indice mobile su un quadrante ad orologio. Lo spostamento dell'indice è proporzionale a quello dell'asta del tastatore. L' amplificazione può essere realizzata con diversi sistemi: Con una coppia rocchetto-dentiera; Con una trasmissione a vite senza fine-ruota elicoidale; A leva; A nastro; Lo strumento è dotato anche di un sistema di regolazione automatica della pressione esercitata dal tastatore sul pezzo in misurazione. Il tipo più comune di comparatore è quello centesimale. Le parti fondamentali del comparatore centesimale sono: Asta mobile G- Guaina dell'asta mobile. Serve a fissare il comparatore su gli appositi supporti. H-Ghiera di azzeramento. Permette di spostare lìindice del quadrante per azzerare lo strumento su una quota campione. Quando non è presente, l'azzeramento si ottiene ruotando il quadrante centesimale. I-Indice del quadrante centesimale M-Indici mobili. Sono scorrevoli sul contorno del quadrante e possono essere utilizzati per delimitare il campo di tolleranza di una misura. P- Pomello per il sollevamento dell'astina del tastatore. Q1-Quadrante centesimale Q2-Quadrante dei millimetri. Un giro completo dell'indice sul quadrante centesimale corrisponde allo spostamento di una divisione sul quadrante dei millimetri. T-Tastatore. Generalmente ha forma arrotondata ed è avvitato sull'asta mobile. Caratteristiche principali del comparatore centesimale ad orologio: Il quadrante centesimale è diviso in 100 parti. Lo spostamento Assiale di 1 mm del tastatore corrisponde a 1 giro completo dell'indice sul quadrante. Ogni divisione sul quadrante corrisponde quindi a 1/100=0.01mm. L'approssimazione del comparatore è di 0.01 mm. Per misurare gli spostamenti del tastatore superiori a 1 mm, il comparatore è dotato di un secondo quadrante, più piccolo, graduato in millimetri. La scala del quadrante dei millimetri è divisa in 10 parti; il campo di misura del comparatore è generalmente limitato a 10 millimetri. Esistono anche comparatori più precisi, perché l'avanguardia della