Tesina di terza media

Appunto inviato da camponiano26
/5

Tesina multidisciplinare per l'esame di terza media. Argomenti della tesina: il Regno Unito (geografia), London - The condition of women-Langston Hughes (inglese), lo stile Liberty (arte), il jazz (musica), la La genetica e l'ingegneria genetica (scienza e tecnica), Decadentismo e Gabriele d'Annunzio (letteratura), Prima guerra mondiale (storia) (31 pagine formato doc)

TESINA TERZA MEDIA ARGOMENTI

Argomenti della tesina di terza media: il Regno Unito - geografia - London, The condition of women-Langston Hughes - inglese - lo stile Liberty - arte - il jazz - musica - la genetica e l’ingegneria genetica - scienza e tecnica - Decadentismo e Gabriele D’Annunzio - letteratura - Prima guerra mondiale - storia.

Terza Media: tesina multidisciplinare

TESINA LICENZA MEDIA: IL DECADENTISMO

Il Decadentismo fu un movimento letterario che si sviluppò in Europa tra gli anni Ottanta dell'Ottocento e il primo decennio del Novecento.

Trova un corrispettivo nella corrente artistico-architettonica che prese nomi diversi a seconda del paese in cui fiorì: Liberty in Italia, Art Nouveau in Francia, Jugendstil in Germania.
Il Decadentismo, che si può considerare come la fase estrema del moto romantico, ebbe la sua concreta origine e la sua prima manifestazione letteraria in Francia, dove si sviluppò scontrandosi con la letteratura naturalistica, diffondendosi poi nelle altre nazioni europee. I primi esponenti del decadentismo sono i simbolisti, che operavano in Francia nella seconda metà dell'Ottocento (tra il 1880 e il 1890), e che facevano della poesia una forma di rivelazione. Il primo interprete della nuova sensibilità poetica è Charles Baudelaire (1821-1867), mentre tra i poeti più significativi della poetica simbolista, si possono poi ricordare Stéphane Mallarmé, che fece valere il mito della poesia pura; Paul Verlaine e Arthur Rimbaud.

Tesina sull'inquinamento per scuola media

TESINA TERZA MEDIA

Il termine "decadentismo" viene coniato dalla controparte di indirizzo realista e naturalista per indicare negativamente un gruppo di giovani intellettuali francesi, il cui atteggiamento viene considerato dagli avversari come espressione di degrado culturale. Questi giovani intellettuali, che si riuniscono a Parigi sulla riva sinistra della Senna , accettano tale appellativo e ne assumono il titolo facendosene un vanto; infatti il poeta Paul Verlaine in un suo verso famoso afferma: "Je suis l'empire à la fin de la décadence" ("Io sono l'impero alla fine della decadenza"), e una delle più autorevoli riviste porta proprio il nome "Le décadent". Il movimento del Decadentismo ebbe - come sappiamo - la sua concreta origine in Francia con i simbolisti, ma fu un fenomeno di carattere europeo che interessò ben presto anche l'Inghilterra e la Germania.

Tesina terza media sul Fascismo

ESAME DI TERZA MEDIA TESINA: I RAPPRESENTANTI DEL DECADENTISMO

I più significativi rappresentanti del Decadentismo inglese furono Oscar Wilde (1854-1900), che scrisse notevoli opere di tono estetizzante, e William Butler Yeats (1865-1939), che fu un poeta di intima vena simbolistica; mentre, tra gli esponenti del Decadentismo tedesco, si possono poi ricordare Stefan Gorge (1868-1933) e Rainer Maria Rilke (1875-1926). In Italia si hanno forme decadenti ancora non ben definite in Giovanni Pascoli (famoso per il saggio del “fanciullino”) e Gabriele D'Annunzio con il mito del superuomo. Altri decadenti in Italia sono Luigi Pirandello e Italo Svevo. Caratteristiche del decadentismo Il movimento decadente si può considerare da un lato la maturazione e dall'altro la crisi di tutti gli ideali romantici.