Il giovane Holden: riassunto

Appunto inviato da leyra06 Voto 5

Breve riassunto de Il giovane Holden di J. D. Salinger (1 pagine formato doc)

IL GIOVANE HOLDEN RIASSUNTO

Il giovane Holden di J.D.

Salinger. Se esiste veramente un libro capace di tracciare con assoluta fedeltà l'archetipo dell'adolescente insofferente e psicologicamente frustrato, questo è proprio Il giovane Holden di J.D. Salinger.

La storia, ambientata negli Stati Uniti degli anni Cinquanta, è quella di un ragazzo come tanti, Holden Caulfield, di famiglia borghese e discreta cultura, che viene cacciato dalla scuola a causa del suo scarso rendimento. Holden preferisce non far saper nulla ai genitori, decidendo di trascorrere in albergo i pochi giorni che separano il giorno dell'espulsione dalle vacanze natalizie e quindi dal rientro a casa.

Il ragazzo prende con grande distacco il suo fallimento scolastico ed ironizza con pungente cinismo sulla sua scuola, Pencey, sui compagni e sulla società in generale.

Si abbandona a grandi riflessioni sugli adulti, quasi sempre incapaci di capire cosa passa realmente per la testa dei giovani, sulle donne, sui suoi fratelli troppo occupati o troppo piccoli per potersi occupare di lui; frequenta locali notturni e chiacchiera con vecchi compagni, guarda la realtà con i suoi occhi da adolescente.

Il giovane Holden: riassunto e commento

L'ANTICONFORMISMO DEL GIOVANE HOLDEN RIASSUNTO

E' giovane, ribelle e insofferente al conformismo e al perbenismo che sembrano essere diventati parte integrante di una realtà nella quale non si ritrova, una realtà della quale pretende di conoscere, forse un po' ingenuamente, i più diversi aspetti. È, come tutti quanti, spettatore di un mondo che sta cambiando; il cambiamento non risparmia nessuno, neppure i giovani, semmai li coinvolge ancora di più.

Holden è una figura letteraria estremamente verosimile e coinvolgente, un personaggio capace di affascinare il lettore, spettatore di una vicenda carica di attualità e di profondi interrogativi, narrata con una prosa scorrevole e ironica, punteggiata qua e là da motti caustici e lazzi arguti.

La straordinaria inventiva di Salinger propone un libro estremamente interessante, trascurato in passato e tornato in auge solo da poco tempo, la cui lettura offre notevoli spunti psicologici e la possibilità di una cosciente critica al generale appiattimento della nostra società.