Delitto e castigo: scheda libro

Appunto inviato da ahea
/5

trama, analisi dei personaggi, dello spazio, tempo, contenuto e forma, con breve sintesi della vita di Dostoevskij (4 pagine formato doc)

Delitto e castigo: scheda libro. Spiegazione del titolo Il titolo del romanzo è molto chiaro e annuncia quello che sarà il fatto centrale della narrazione: il protagonista uccide e successivamente si pente.

Sulla base di questo titolo il romanzo può essere diviso in due parti: prima e durante l'omicidio (delitto); dopo il delitto (castigo). Notizie sull'autore Fedor Michailovic Dostoevskij nacque a Mosca il 30 ottobre 1821, secondo di sette figli, da Mic Andreevic e Marija Fedorovna Necae Dopo aver frequentato ingegneria militare, nel 1842 entra in servizio ma si dimette nel`44. D.


Leggi anche Riassunto Delitto e Castigo

diventa scrittore a tempo pieno, scrive romanzi e partecipa alla pubblicazione di numerose riviste. Nel '49 viene arrestato per aver aderito ad un circolo d'intellettuali socialisti e mandato in Siberia, ai lavori forzati. Scontata la pena, nel '57 sposa Dmitrievna e nel '67 la giovane Snitkina. Nel 1881 Dostoevskij muore a Pietroburgo. Le principali opere sono: “Diario di uno scrittore”, “Le notti bianche”, “Memorie dal sottosuolo”, “Delitto e Castigo”, “Il Giocatore”, “L'idiota”, “L'eterno marito”, “I demoni”, “I fratelli Karamazov”.

Leggi anche Delitto e Castigo: recensione

Trama del Romanzo: All'interno del romanzo troviamo ampi momenti descrittivi e ampi momenti narrativi. La storia si sviluppa per lo più linearmente. La trama può essere così riassunta: Raskolnikov, giovane studente di Pietroburgo, a causa di problemi finanziari e del voler affermare il suo “super omismo” decide di uccidere una vecchia usuraia credendo di riuscire a compiere il delitto perfetto. Non è così, infatti, dopo aver ucciso la vecchia, Raskolnikov è costretto ad uccidere anche la sorella dell'usuraia.