Il percorso delle scuole psicologiche

Appunto inviato da nikistar90
/5

Strutturalismo,gestalt psicoanalisi,cognitivismo,etologia (4 pagine formato doc)

La psicologia nasce tra la metà dell `800 e la fine del `900 La psicologia nasce tra la metà dell `800 e la fine del `900 NOME: strutturalismo PERIODO: a partire dal 1875 AUTORI: psicologo e fisiologo Wundt , Thitchener METODI: metodo introspettivo CAMPO DI RICERCA PRIVILEGIATO: la struttura della mente IDEA: lo scopo principale è quello di analizzare la struttura della mente divisa nei suoi elementi costituitivi.
I processi fondamentali , secondo gli strutturalisti sono 3: le sensazioni, gli stati affettivi, le immagini mentali. NOME: comportamentismo PERIODO: inizi del 900 AUTORI: Watson , fisiologo Pavlov, psicologo Skinner e Thorndike METODI: metodo sperimentale CAMPO DI RICERCA PRIVILEGIATO:comportamento manifesto IDEA:non si poteva sapere cosa poteva pensare l'individuo ma si poteva osservare il suo comportamento. Secondo questa scuola psicologica il comportamento umano si può studiare attraverso esperimenti condotti sugli animali, il cui comportamento può essere assimilato a quello umano.
Secondo Watson la psicologia . Il comportamento secondo Watson può essere scomposto in tre sequenze: stimolo: rappresenta l'impatto dell'ambiente sull'individuo. risposta: la reazione dell'individuo all'ambiente rinforzo: serve a potenziare la risposta inoltre negò l'esistenza degli istinti e sostenne il ruolo dell'esperienza. Watson condivise e utilizzò le teorie di Pavlov (fisiologo russo) che privilegiò i fattori ambientali rispetto a quelli ereditari. Un particolare tipo di apprendimento fu studiato da Pavlov che elaborò la teoria dei riflessi condizionati che si è soliti denominare condizionamento classico(1897). Procedimento mediante il quale uno stimolo dopo ripetute associazioni con un altro stimolo che produce una risposta,sis sostituisce ad esso nel determinare lo stesso tipo di risposta. Si definisce stimolo incondizionato quello che produce una risposta incondizionata,cioè riflessa,innata non appresa;mentre si definisce stimolo condizionato quello che produce una risposta condizionata quindi dipendente dall'ambiente, appresa. Un altro fenomeno importante è quello relativo all'estinzione della risposta,infatti la risposta tende gradualmente a estinguersi e mano che non venisse rinforzata nuovamente. Pavlov notò che la risposta condizionata si presentava dopo un po' di tempo in modo spontaneo cioè senza che fosse necessario ripetere la precedente associazione tra i due stimoli. Esistono due elementi contrapposti nel condionamento classico: la generalizzazione cioè quel fenomeno mediante il quale a stimoli simili corrispondono risposte simili, e la discriminazione: mediante il quale siamo in grado di compiere una distinzione tra stimoli diversi fra loro. Per verificare la capacità di apprendimento animale, Thorndike ideò le scatole-labirinto.effettuando diversi esperimenti con esse elaborò la legge dell'effetto secondo la quale un evento ha maggiori probabilità di verificarsi e ripresentarsi se produce soddisfazioni per il soggetto. Fu chiamato