Come è nato l'universo: riassunto

Appunto inviato da bettabigi Voto 6

Come è nato l'universo: riassunto sulle sue origini, la nascita delle stelle, delle galassie e l'origine della vita (6 pagine formato doc)

COME E' NATO L'UNIVERSO: RIASSUNTO

L'origine dell'universo. La descrizione fisica dell’origine dell’Universo è offerta dalla teoria “Big Bang”, secondo la quale circa 15 miliardi di anni fa tutta la massa e l’energia di cui era costituito l’Universo osservabile erano contenute in un volume pari a quello di un pompelmo.
Il primo secondo. Un secondo dopo l’inizio del espansione l’ Universo è costituito da una miscela di particelle elementari tra cui protoni, elettroni, fotoni, neutrini che costituiscono il suo contenuto di materia ed energia.
La temperatura dell’Universo è elevatissima (10 miliardi di gradi, circa diecimila volte quella che oggi raggiunge il nucleo del sole). La densità raggiunge i 10 kg/cm3 (come se centomila uomini si stringessero in un cubo di un metro di lato). La scala delle dimensioni dell’Universo a questo punto è circa quella del nostro Sole.

Cos'è l'universo: riassunto


L'ORIGINE DELL'UNIVERSO: RIASSUNTO

Dopo 3 minuti. Dopo circa tre minuti, la temperatura dell’Universo è scesa a un miliardo di gradi, la densità è pari a quella dell’ acqua (1 g/cm3). La scala delle sue dimensioni è aumentata fino a diventare circa cento volte più grande del nostro Sole. In queste condizioni possono avvenire i processi che portano alla formazione dei nuclei degli atomi più leggeri:
Un protone e un neutrone collidono e si uniscono a formare un nucleo di deuterio. Un nucleo di deuterio può unirsi a un protone per formare elio 3, oppure può unirsi a un neutrone per formare un nucleo di trizio. In questo modo, combinando le specie che vengono via via formate, si ottengono i nuclei atomici degli elementi più leggeri.
Passati tre minuti, l’Universo é troppo freddo perché possano continuare a formarsi nuovi nuclei.
Dopo 300.000 anni. Passati 300.000 anni dal Big Bang, l’energia si è sufficientemente ridotta da consentire ai nuclei atomici di catturare gli elettroni formando così gli atomi neutri.

Origine dell'universo: riassunto


COME SI E' FORMATO L'UNIVERSO

La nascita delle galassie. Dopo la formazione degli elementi leggeri, la distribuzione della materia dell’Universo in espansione porta alla formazione di grandi strutture: galassie e ammassi di galassie. Se il parametro che regola la velocità di espansione dell’Universo nei suoi primi istanti fosse stato di una parte su dieci milioni più piccolo, l’Universo sarebbe rapidamente collassato su se stesso e non ci sarebbe stato il tempo per la formazione di nessun oggetto stellare. Se fosse stato più grande di una stessa quantità non si sarebbero potute condensare le galassie. La dinamica del processo ha portato alla formazione di galassie di vario tipo, tra cui quelle a spirale di cui è un esempio la Via Lattea.