Ricerca sul rene

Appunto inviato da tommy07
/5

ricerca approfondita sulle funzioni del rene nel corpo umano (6 pagine formato doc)

Ricerca sul rene - Il rene è l'organo escretore dell'urina.

Nell'uomo il rene è costituito da una ghiandola pari e simmetrica, situata nella loggia renale, dietro il peritoneo parietale, nella parte supero-posteriore dell'addome, e si estende dai corpi delle ultime due vertebre toraciche sino alla prima lombare: esistono differenze tra il rene destro, un poco più basso, e il rene sinistro, il cui polo superiore arriva sopra all'XI costa.

Leggi anche Caratteristiche del rene

Il r. ha forma ovoidale, con l'asse maggiore verticale e la concavità volta verso il rachide; presenta superficie esterna liscia color rosso scuro, è rivestito da uno strato connettivale (capsula del r.) e avvolto esternamente da un ammasso di tessuto adiposo, ed è mantenuto nella sua posizione, oltre che da tale tessuto adiposo, dai vasi, dall'uretere e dalla fascia renale.
Al centro dell'organo e sino all'ilo, si nota uno spazio, detto seno renale, nel quale si trovano i grossi vasi arteriosi e venosi e i primi tratti dei canali escretori. Sezionando l'organo si possono distinguere due parti: una periferica (sostanza corticale) di colore rosso-giallastro e aspetto granuloso e una centrale (sostanza midollare) di colore rosso scuro e aspetto striato.

Leggi anche Il funzionamento del rene in gravidanza

Quest'ultima risulta costituita da 8-20 formazioni coniche (piramidi renali del Malpighi) disposte radialmente, con base volta verso la periferia e apice verso il seno renale; gli apici si uniscono fra loro in gruppi di 2-4, formando delle sporgenze dette papille renali. La parte corticale è costituita da sostanza parenchimale che si insinua tra le piramidi formando piccole strisce (colonne renali del Bertin); dalla base di ciascuna piramide si irradiano verso la periferia dei prolungamenti di sostanza midollare (raggi midollari o piramidi di Ferrin) che penetrano nella porzione corticale. L'intima struttura renale risulta costituita da un gran numero di tubuli, nei quali è possibile distinguere una parte deputata all'elaborazione dell'urina (nefrone) e un'altra parte collettrice dell'urina stessa (tubuli collettori).

Leggi anche Anatomia del rene

Ogni tubulo renale trae origine da un ammasso di vasellini sanguigni, intrecciati e addensati, detto glomerulo del Malpighi, il quale è circondato da una coppa detta capsula di Bowman; capsula e glomerulo formano i corpuscoli renali, detti del Malpighi.