Curiosità su Alessandro Magno

Appunto inviato da aurygiri
/5

aneddoti, curiosità e frasi celebri del condottiero macedone (3 pagine formato doc)

Curiosità su Alessandro Magno - la storia del nodo gordiano o "nodo di gordio"
"La leggenda volle che chiunque fosse riuscito a sciogliere quel nodo sarebbe diventato signore dell'Asia ovvero dell'allora territorio dell' Anatolia.
Invece, nel 333 a.C., Alessandro Magno tagliò il nodo a metà con la sua spada. "
in soli nove anni lui e i suoi soldati percorsero 9 mila kilometri.
L'incontro con il filosofo cinico Diogene - quello che viveva dentro una botte - è molto famoso. 
Alessandro Magno, stupito dalla vita e dalla filosofia di Diogene, decise di premiarlo e gli chiese di esprimere un desiderio che sarebbe stato esaudito. Diogene, per tutta risposta, gli chiese di spostarsi perché la sua ombra gli impediva di prendere il sole.


E' lui stesso un mito.
Ciò che ha fatto è stato leggendario.
In Egitto volle raggiungere l'oasi di Siwa, a quei tempi impresa ardua, per ascoltare l'oracolo di Amon.
Il dio, attraverso la bocca dell'oracolo, riconobbe in Alessandro suo figlio, il quale fu immediatamente incoronato faraone.
E che dire del rispetto dimostrato nei confronti di Dario, il Re Persiano?