Riassunto sul Primo Dopoguerra

Appunto inviato da giuliagargioli
/5

accenni sul dopoguerra in Francia, Inghilterra e Russia e approfondimento sul dopoguerra in Germania e Italia (2 pagine formato doc)

Riassunto sul Primo Dopoguerra - Molti paesi che parteciparono alla prima guerra mondiale dovettero affrontare la crisi; una crisi economica, ma anche morale, dovuta agli anni della guerra, ai disagi e alle sofferenze sopportate.
Attraversarono questa crisi sia i paesi sconfitti, che avevano pagato il prezzo più alto di questa guerra, ma anche i paesi usciti vincitori, come per esempio l’Italia, la Francia e l’Inghilterra. 
Russia: la Russia aveva provocato un’accelerazione della crisi dello zarismo, e aveva avuto come conseguenza lo scoppio della rivoluzione russa e aveva altresì determinato la nascita di uno stato nuovo su basi socialiste. 


Francia e Inghilterra: sono i paesi più ricchi del continente; sono quelli che durante la guerra hanno sì investito molto, ma sono anche stati supportati dalla presenza degli Stati Uniti. Anche in questi paesi, tuttavia, la crisi economica post bellica si fa sentire.
Però in questi due paesi rimangono intatti gli ordinamenti politici; quindi la crisi economica qui non ha come effetto il capovolgimento del governo o il cambiamento dell’ordinamento politico.


Invece in Italia e in Germania dopo la guerra, nei due paesi viene preparata la strada per l’avvento di sistemi politici dittatoriali. In Italia si prepara la strada all’entrata in crisi dello stato liberale e all’avvento del fascismo; in Germania ci sarà l’avvento del partito nazionalsocialista di Hitler.

Germania: terminata la guerra, in Germania viene proclamata la repubblica; una repubblica che prende il nome di “repubblica di Weimar” dalla città in cui si riunisce l’assemblea costituente, vale a dire l’assemblea di deputati che avevano il compito di elaborare la costituzione di Weimar; la quale riconosce la Germania come una repubblica federale; la caratteristica principale di questa costituzione è quella di separare il potere legislativo da quello esecutivo. Il potere legislativo è un potere che viene riconosciuto al parlamento, che in tedesco viene chiamato Reichstag; mentre il potere esecutivo è affidato al presidente, che è il vertice del potere esecutivo, il capo, che è aiutato da un primo ministro, che in Germania si chiama cancelliere.