I reflui zootecnici

Appunto inviato da francie
/5

Appunti di zootecnia sui reflui zootecnici. (3pg. file.doc) (0 pagine formato doc)

I reflui zootecnici I REFLUI ZOOTECNICI I reflui zootecnici più importanti sono: Letame Liquame Pollina LETAME Il letame è formato dalle deiezioni solide e liquide degli animali allevati in stalla, miscelate con i materiali che costituiscono la lettiera.
Il letame presenta una sostanza secca di circa il 15-30%. Le caratteristiche del letame dipendono da vati aspetti: dal tipo di lettiera dalla quantità di lettiera dalla specie animale. Il letame degli ovini e degli equini è molto asciutto, ricco di elementi nutritivi e produce molto calore durante la fermentazione, per cui viene utilizzato molto in agricoltura e floricoltura per preparare i cosiddetti “letti caldi”. Il letame suino invece è molto acquoso e di poco pregio.
Quello bovino presenta caratteristiche intermedie: l'età dell'animale lo stato di salute degli animali dall'alimentazione dalla conservazione e trattamenti subiti LIQUAME Il liquame è costituito dalle deiezioni solide e liquide degli animali in stalla miscelati con le acque di lavaggio utilizzate in stalla. Il liquame presenta una sostanza secca di circa il 10%. Le caratteristiche del liquame dipendono dai seguenti aspetti: dalla quantità di acqua utilizzata per il lavaggio dalla specie animale: Il liquame suino è il più ricco di acqua l'età dell'animale lo stato di salute dall'alimentazione dalla conservazione e trattamenti subiti POLLINA La pollina è l'insieme delle deiezioni dei volatili miscelati ai materiali che formano la lettiera. La pollina presenta una sostanza secca del 60-70%. Le caratteristiche della pollina presentano i seguenti aspetti: dal tipo di lettiera dalla quantità di lettiera dalla specie animale l'età dell'animale lo stato di salute dall'alimentazione dalla conservazione trattamenti subiti DANNI DA CATTIVO USO O ECCESSO NELL'IMPIEGO DEI REFLUI ZOOTECNICI Il cattivo uso dei reflui zootecnici provoca inquinamento sia del terreno , sia delle acque superficiali e profonde e sia dell'atmosfera. INQUINAMENTO DEL TERRENO L'inquinamento del terreno si può avere in vari modi: eccesso di azoto con conseguente allettamento dei cereali e peggioramento della qualità del prodotto. L'eccesso di nitriti provoca tossicità alle piante Un eccessivo apporto di manganese, rame, zinco che vengono assorbiti dai vegetali che diventano tossici per le persone e per gli animali Eccessivo apporto di semi di malerbe INQUINAMENTO DELLE ACQUE L'inquinamento delle acque può avvenire in vari modi. con apporto di sapori sgradevoli con apporto di odori sgradevoli con apporto di microrganismi patogeni INQUINAMENTO DELL'ATMOSFERA L'inquinamento atmosferico è attraverso odori sgradevoli. VANTAGGI DAL CORRETTO USO DEI REFLUI ZOOTECNICI I vantaggi sono i seguenti: sono degli ottimi fertilizzanti sia per l'apporto degli elementi nutritivi che contengono, sia perché migliorano la struttura del terreno. Permettono un risparmio nell'acquisto dei concimi chimici Per usare correttamente i reflui zootecnici bisogna avere i seguenti accorgi