Monomi e polinomi

Appunto inviato da holabimbo
/5

I monomi, i polinomi e le loro operazioni; il teorema e la regola di Ruffini, il teorema del resto (3 pagine formato doc)

Un monomio è un’espressione letterale formata dal prodotto di numeri e potenze che hanno per base una lettera e per esponente un numero naturale.
Perciò, fra le lettere, non compaiono addizioni sottrazioni o divisioni.
3a4/2 è un monomio.
3a4/b2 non è un monomio.


Un monomio in forma normale è scritto come prodotto fra un numero (coefficiente) e una o più lettere diverse fra loro, con i relativi esponenti (parte letterale).
Il grado di un monomio è la somma degli esponenti della parte letterale. 


3a4b2 parte letterale    
grado del monomio = 4+2 = 6
coefficiente
Due monomi sono simili quando hanno la stessa parte letterale. 
La somma o la differenza di due monomi simili è un monomio che si ottiene sommando algebricamente i coefficienti e lasciando invariata la parte letterale.


2a-5a=-3a
Nel prodotto tra monomi per i coefficienti si usano le regole del prodotto tra numeri, per la parte letterale le proprietà delle potenze.
3a4b2 . 7a2b4 = 21a6b6
Per il quoziente e la potenza valgono le stesse regole del prodotto.
.