Atrofia dei mascellari

Appunto inviato da alfatheb11
/5

Descrizione fasi di atrofia/riassorbimento osseo dei mascellari (2 pagine formato doc)

Durante l'arco della vita, alcuni fenomeni di varia natura possono creare condizioni tali da condurre un individuo a gravi mutilazioni della cavità orale.
Questi fenomeni differiscono a seconda che interessino il mascel¬lare superiore o quello inferiore.


Mascellare superiore edentulo 
Con la caduta dei denti, il processo alveolare va incontro a una progres¬siva retrazione, che segue i processi di cicatrizzazione e rielaborazione ossea.       Le pareti alveolari vanno gradatamente riducendosi a creste ossee sottili, di forma convessa; i diametri e i rapporti del mascellare superiore vanno modificandosi, seguendo una regressione che si esplica prevalen¬temente in direzione centripeta.


Mascellare inferiore edentulo 
La mandibola, dopo le relative rimozioni o perdite degli elementi denta¬li, va anch' essa incontro a modificazioni dovute al riassorbimento osseo alveolare.
Accanto a una riduzione dell' altezza di tutta la zona alveolare, si ha anche un riassorbimento in direzione prevalentemente centrifuga delle zone latero-posteriori, mentre, nella zona anteriore, la disposizione dei denti (obliqua dal basso in alto) determina un riassorbimento centripeto.