Bronchi e polmoni

Appunto inviato da gonfreecs93
/5

Descrizione anatomica dettagliata di bronchi e polmoni (11 pagine formato doc)

Bronchi
La biforcazione tracheale è asimmetrica (iniqua!).
Da ciò risulta che i due bronchi principali sono un po’ diversi tra loro, l’angolo di biforcazione è infatti di 70°, di cui 20° a dx, 50° a sx.
Il bronco destro: è più in asse con la trachea (quindi più verticale) più grosso e più corto. Di conseguenza essendo più in asse è più probabile che qualcosa finita erroneamente nella trachea scenda nel bronco destro; è infatti più soggetto alla polmonite ab ingestis. 
La biforcazione è segnata internamente da una cresta, detta esternamente carena ed internamente sprone tracheale. 


Rapporti: i bronchi sono difficilmente visibili perché coperti da:
Vene e arterie polmonari
Vasi bronchiali, accompagnati da linfonodi
Nervi, plesso cardiaco e rami bronchiali del vago
[Rapporti a cavaliere]
Il bronco dx viene scavalcato dalla vena azygos e si pone dietro alla vena cava superiore.
Il bronco sx viene scavalcato dall’arco aortico e si pone avanti all’esofago.
Struttura della trachea e dei bronchi


.