Cavità addominale

Appunto inviato da calliope9887
/5

Descrizione della cavità addominale in Anatomia (3 pagine formato doc)

Proiezione sul piano cutaneo dei visceri contenuti nella cavità addominale
Per determinare la topografia dei diversi visceri addominali servono piani convenzionali che vengono poi proiettati sulla superficie addominale:due orizzontali e due sagittali.
I piani orizzontali dividono la parete addominale in una zona superiore,una media e una inferiore.
I piani verticali dividono la parete addominale in tre zone:una media e due laterali.

APPUNTI DI ANATOMIA (Clicca qui >>)


Le intersezione dei piani orizzontali con quelli verticali delimitano:
-nella zona superiore una parte media o epigastrio,e due parti laterali o ipocondri.
-nella zona media il mesogastrio mediano e i fianchi laterali.
-nella zona inferiore l'ipogastrio mediano e le fosse iliache laterali.

CORSO UNIVERSITARIO DI ANATOMIA GENERALE (Clicca qui >>)

La porzione peritoneale della cavità addominale
La porzione sottodiaframmatica del tubo digerente,con le ghiandole annesse e con la milza,è contenuta in un sacco sieroso,il peritoneo,il quale occupa gran parte della cavità addominale,lasciando libera un'ampia fessura dorsale,chiamata spazio retroperitoneale. Per ciò bisogna distinguere nella cavità addominale una porzione peritoneale e una porzione esoperitoneale.

DOMANDE E RISPOSTE DI ANATOMIA (Clicca qui >>)

Il foglietto parietale di tale sierosa,detto peritoneo parietale,tappezza direttamente la superficie interna della parete superiore,di gran parte delle pareti laterali e anteriore della cavità addomino-pelvica. Posteriormente e in basso si appoggia sui visceri dell'apparecchio urogenitale,coprendoli per un tratto più o meno esteso.