I nervi encefalici

Appunto inviato da danieleblack
/5

Descrizione di tutti i tipi di nervi encefalici (4 pagine formato doc)

I NERVI I NERVI ENCEFALICI I nervi, sono un complesso di fibre nervose caratterizzate dalla capacità di trasmettere impulsi dal S.N.C.
agli organi periferici. Essi, sono distinti a seconda del tipo di fibre che lo compongono, diventando Nervi sensori o Nervi motori. I nervi sensori, vengono detti Afferenti, poiché trasmettono gli impulsi nervosi dai recettori degli organi di senso ai centri nervosi. I nervi motori,sono detti anche Efferenti perché la direzione dell'eccitamento nervoso è centrifuga stimolando i muscoli, le ghiandole, ecc… Alcuni nervi encefalici sono nervi motori,altri sono nervi sensitivi, altri sono nervi misti. I nervi encefalici ( o nervi cranici), sono i nervi che fanno emergenza dall'encefalo, nel quale essi hanno i loro nuclei effettori e i loro nuclei sensitivi.
I nuclei effettori sono distinti in: nuclei somatomotori e nuclei visceroeffettori. I nervi encefalici, si dividono in 12 paia. Nervo olfattivo “ ottico “ oculomotore “ trocleare “ trigemino “ abducente “ faciale “ acustico “ glosso-faringeo “ vago “ accessorio “ ipoglosso Olfattivo E' un nervo esclusivamente sensitivo e provvede al trasporto delle impressioni olfattive. Esso è composto da 15-20 fascetti di filamenti. La sua origine è nella mucosa olfattiva. Ottico E' un nervo solo sensitivo ed è deputato al trasporto delle impressioni luminose. E' formato da fibre ottiche che nascono nella retina dell'occhio, dalle cellule multipolari. Si estende dall'occhio al chiasma ottico. Oculomotore E' un nervo motore con fibre motrici, somatiche e fibre pregangliari. Le sue fibre somatiche provvedono all'innervazione dei muscoli retto superiori, mediali, inferiori, obliquo inferiore dell'occhio ed elevatore della palpebra superiore. L'origine reale è nella callotta del mesencefalo. Trocleare E' un nervo motore, formato da fibre motrici somatiche deputate all'innervamento del muscolo obliquo superiore dell'occhio. L'origine reale è il nucleo del suo nervo, posto nella callotta del mesencefalo. L'origine apparente è subito sotto ala lamina quadrigemina del mesencefalo. Trigemino E' un voluminoso nervo misto con fibre sensitive e fibre motrici somatiche. Le sue fibre sensitive, innervano la gran parte della testa, comprese le sue cavità interne, l'occhio, le meningi, la tonaca mucosa della fossa nasale e quella della cavità orale, la lingua ed i denti. L'origine reale delle fibre è il ganglio semilunare (del Gasser). Dal contorno anteriore del ganglio semilunare (del Gasser), si dipartono tre branche del nervo trigemino, ovvero il nervo oftalmico, il nero mascellare e il nervo mandibolare. Oftalmico E' un nervo sensitivo. Ha origine nel ganglio semilunare (del Gasser) Esso si divide in tre rami terminali.Nervo naso-ciliare, nervo frontale e nervo lacrimale. Il nervo naso-ciliare. Si divide in: rami collaterali, ovvero La radice lunga del ganglio ciliare, I nervi ciliari lunghi e Il nervo etmoidale poster