Organi genitali interni maschili

Appunto inviato da ilariasabb
/5

Organi genitali interni maschili: testicoli, epididimo, dotti deferenti, vescichette seminali, condotti eiaculatori, prostata e ghiandole bulbouretrali (2 pagine formato doc)

DOTTO DEFERENTE: .
E’ continuazione epididimo (parte da sua coda) . Risale cordone spermatico . Passa attraverso canale inguinale . Passa lungo parete laterale pelvi, giace sotto peritoneo parietale . Durante suo percorso nessuna altra struttura si interpone . Incrocia superiormente uretere fino a fondo vescica . dapprima si trova superiormente a vescichetta seminale poi medialmente a questa e a uretere; si allarga per formare Ampolla del dotto deferente; si restringe e si unisce a dotto della vescichetta per formare Dotto Eiaculatore. PROSTATA . Lunga 3 cm è più grande ghiandola accessoria del sistema riproduttivo maschile . Per 2/3 componente ghiandolare, per 1/3 componente fibromuscolare .
Circonda Uretra prostatica, provvista di capsula prostatica costituita da tex fibroso denso . Prostata ha: 1) Base strettamente legata a collo vescica 2) Apice in contatto con fascia parte superiore sfintere uretrale e muscoli profondi perineo 3) Superficie muscolare anteriore 4) Parte posteriore in rapporto con retto 5) facce inferolaterale in rapporto con elevatore ano