Antropologia culturale

Appunto inviato da derfel83
/5

Riassunto schematico del testo di Shultz, Levanda. Concetti e temi antropologici (9 pagine formato doc)

LA PROSPETTIVA ANTROPOLOGICA
L’antropologia si propone di descrivere in modo più ampio possibile il senso dell’essere uomini.
La prospettiva antropologica è: olistica, comparativa ed evolutiva.
L’uomo è un essere bioculturale: per assicurarsi la sopravvivenza biologica si affida all’apprendimento che è un fattore culturale.

RIASSUNTO SULL'ANTROPOLOGIA CULTURALE (Clicca qui >>)


Negli U.S.A.
oggi l’antropologia comprende cinque aree principali:
Bioantropologia
Archeologia
Antropologia culturale
Antropologia linguistica
Antropologia applicata
Antropologia: Lo studio della natura, delle società e del passato degli uomini.
Cultura: Insieme di comportamenti e di idee che gli esseri umani acquisiscono in quanto membri della società.
 
INTRODUZIONE ALL'ANTROPOLOGIA CULTURALE (Clicca qui >>)


CULTURA E CONDIZIONE UMANA
L’antropologia sostiene che la cultura distingue l’essere umano dalle altre specie viventi.
La cultura è: appresa, condivisa, modellata, adattativa e simbolica.
Contro l’evoluzionismo si ebbe un atteggiamento relativista.

ANNOTAZIONI SULL'ANTROPOLOGIA CULTURALE (Clicca qui >>)


La storia dell’uomo è un aspetto fondamentale del fatto umano.
L’uomo ha un ruolo attivo.
La definizione di cultura è tutt'oggi tema di scontro antropologico: da una parte c’è l’idea che il concetto possa servire a difendere gruppi sociali vulnerabili; dall’altra qualcuno critica che questo approccio avvalli una sorta di determinismo culturale oppressivo.