L'antropologia

Appunto inviato da brokenbarbie89
/5

Introduzione ai principali concetti per avvicinarsi allo studio della metria (12 pagine formato doc)

Antropologia = studio dell'uomo, il termine deriva da antropos :uomo + logos :studio, discorso

Negli Stati Uniti, il paese dove gli studi antropologici si sono maggiormente consolidati e diffusi, esiste una suddivisione ormai classica dell'antropologia in 4 discipline:
  • L'antropologia fisica (lo studio delle caratteristiche fisiche della specie umana)
  • L'archeologia (lo studio delle formazioni sociali e culturali del passato)
  • L'antropologia socio-culturale (lo studio dell'uomo in quanto animale sociale che si definisce cultura)
  • L'antropologia linguistica ( lo studio delle relazioni fra la cultura e il linguaggio)
In Italia invece, si sono maggiormente diffuse denominazioni come etnologia (lo studio degli usi e costumi di un popolo) e l'antropologia culturale.
In tutte le società troviamo particolari modalità di entrare in relazione con altri popoli, da quello vicino a quello lontano.
La diversità è parte essenziale della nostra vita e ne segue un certo interesse verso l'alterità (pressoché universale).

La nostra disciplina è una modalità storica particolarmente sofisticata di entrare in relazione con la diversità che una società ha prodotto allorché si è verificata una particolare congiuntura storica, sociale, economica, culturale, ideologica.

L'antropologia culturale vuole studiare l'uomo in quanto animale sociale facendo riferimento alla lingua, ed in generale alla comunicazione.

Gli antropologi culturali studiano l'insieme delle relazioni tra gli individui membri di una comunità e delle trame + ampie che guidano l'azione delle persone nello spazio sociale, la visione del mondo, i sistemi cosmologici, e più specificamente, religiosi, quell'insieme di rappresentazioni, pratiche, simboli, atteggiamenti, valori che hanno a che fare con l'immagine dell'uomo, la tecnologia, l'economia.

Gli antropologi linguisti studiano le interconnessioni fra il linguaggio e la cultura.

L'uomo è complicato e può essere studiato sotto moltissimi differenti aspetti, l'antropologia è infatti un campo di studio molto particolare e fluido . Elemento centrale di questo stile intellettuale è il confronto tra tanti modi di vedere il mondo, le cose, se stessi e gli altri, in generale, fra tanti modi di vivere propri di specifiche comunità umane per mettere in risalto le differenze fra gli uomini. Fa parte del metodo antropologico una buona dose di relativismo, attaccarlo significa attaccare una disposizione intellettuale per l comprensione di altri modi d dare significato al mondo, adottarla significa diffidare di qualunque assolutismo.