Robert Deliege, storia dell'antropologia

Appunto inviato da derfel83
/5

Riassunto schematico del libro: storia dell'antropologia. (0 pagine formato doc)

Darwin nel 1871 scrive “l’origine dell’uomo”, l’evoluzione è il risultato di un migliore adattamento all’ambiente.
Scopo evoluzionista: sistemare i popoli in sequenze evolutive;

ELEMENTI DI ANTROPOLOGIA CULTURALE>>

Per conoscere la vita dei nostri antenati bastava studiare quelle società che assomigliavano alle società paleolitiche.
l’evoluzione viene associata al progresso, quindi le società tecnologicamente più evolute vengono giudicate superiori; essendo le istituzioni europee le forme più avanzate di società, per contrapposizione, i primi uomini dovevano avere: promiscuità sessuale, politeismo, poligamia, anarchia, mancanza di morale(giudicate forme culturali primitive).

ANTROPOLOGIA>>


Il cammino dell’umanità risulta quindi essere: un passaggio dal semplice al complesso, dall’irrazionale al razionale.
Tutti i gruppi seguono evoluzioni parallele e possono raggiungere uno stadio avanzato.

ANTROPOLOGIA SOCIALE>>
 
Meriti e limiti:
Gli intellettuali evoluzionisti hanno gettato le basi della disciplina antropologica.

.