Organi ipogei ed epigei della pianta

Appunto inviato da fatamorgana
/5

Appunti su apparato radicale (funzioni, sviluppo, antagonismo radicale, micorrize), chioma, foglie, gemme, frutti (5 pagine formato doc)

L’apparato radicale Le piante arboree hanno un apparato radicale sviluppato, efficiente e proporzionato alle esigenze nutritive ed idriche all’apparato aereo.
Sviluppo delle radici e sviluppo ella chioma sono strettamente correlati e danno luogo ad un ben definito rapporto chioma/radice. Funzioni dell’apparato radicale a) Assorbimento di acqua, elementi nutritivi e loro trasporto. L’assorbimento dei nutrienti è operato soprattutto dai peli radicali,anche se vi concorrono tutte le altre parti della radice, comprese le radici suberificate.Gli ioni degli elementi minerali si muovono verso la radice nel terreno per convenzione e per diffusione. L’efficienza dell’apparato radicale dipende dai caratteri genetici della pianta, dallo sviluppo delle radici, dalla loro distribuzione,dalla concentrazione dei nutrienti del terreno, dalla temperatura e dall’umidità del suolo e dalla tecnica colturale.
b) Ancoraggio e sostegno della parte aerea; c) Accumulo di sostanze di riserva sotto forma di amido nel felloderma, nel parenchima fibroso e nei raggi midollari delle radici.