Congresso internazionale di architettura moderna

Appunto inviato da silviettina84
/5

cronologia congressi internazionali di architettura moderna. Cronologia CIAM (2 pagine formato doc)

I congressi internazionali di architettura moderna (Congrès Internationaux d'Architecture Moderne) o CIAM, sono nati dal bisogno di promuovere un'architettura ed un'urbanistica funzionali.
Le attività dell'associazione culminavano in congressi periodici. Il primo incontro si tenne al Castello di La Sarraz (Svizzera) nel giugno del 1928. Il gruppo era formato da 24 architetti europei I CIAM presentarono la Carta di Atene nel 1933, testo fondatore dell'architettura e dell'urbanistica moderna. Questo testo enuncia i mezzi per migliorare le condizioni di esistenza nella città moderna, che devono permettere lo svolgere armonioso delle quattro funzioni umane: abitare, lavorare, divertirsi e spostarsi. Nel corso del X congresso nel 1956 i membri decisero di cessare la loro attività.
La Sarraz (1928) L'idea del congresso nasce come iniziativa polemica rispetto al risultato del concorso per il Palazzo della Lega delle Nazioni (1927), che aveva visto premiato un progetto "accademico" invece della proposta di Le Corbusier. Francoforte (1929) Tema: Die Wohnung für das Existenzminimum (L'abitazione per il minimo vitale). Relazioni introduttive: Walter Gropius, I fondamenti sociologici dell'alloggio minimo; Le Corbusier (che era assente ma invia uno scritto) Analisi degli elementi fondamentali del problema dell'alloggio minimo; Victor Burgeois (Bruxelles), L'organizzazione dell'alloggio minimo; Hans Schmidt, Sulle normative tecniche; Ernst May, L'alloggio per il livello minimo di vita. Contemporaneamente l'Ufficio alloggi della municipalità di Francoforte allestisce una mostra di esempi di edilizia residenziale. I risultati del congresso vengono pubblicati in un volume dall'editore Hoffmann di Stoccarda. Bruxelles (1930) Tema: Rationelle Bebauungsweisen (Metodi costruttivi razionali). Relazioni introduttive di: Walter Gropius, Costruzioni basse, medie o alte?; Le Corbusier, La parcellizzazione del suolo urbano; Karel Teige (Praga), La domanda di alloggi per i ceti al livello minimo di vita; Cornelius van Eesteren (Amsterdam), Metodi costruttivi razionali. Sulla nave Patris II in viaggio da Marsiglia ad Atene (1933) Tema: La città funzionale (il IV Ciam avrebbe dovuto aver luogo a Mosca, ma difficoltà organizzative e la svolta in senso "accademico" della politica culturale sovietica a partire dal 1932 resero necessario il trasferimento). In preparazione al congresso, i diversi gruppi nazionali elaborano indagini conoscitive su 33 città europee. Parigi (1937) Tema: Logis et loisirs (Abitazione e tempo libero).