Il gruppo Die Bruck

Appunto inviato da sapientina
/5

Descrizione del gruppo Die bruck: panoramica sui principali artisti appartenenti al movimento, descrizione e analisi delle principali opere (3 pagine formato doc)

Nel 1905 quattro studenti interrompono i propri studi per dedicarsi alla pittura.
Nasce così Die Brucke ( Il ponte). Questo si configura come un gruppo diverso dai precedenti poiché i suoi affiliati possono anche non essere artisti. Il cemento della Brcke sta nell'ideologia che accumuna i suoi componenti. Tra i giovani fondatori ricordiamo Ernst Ludwig Kirchner, l'esponente di maggior spicco; Erich Heckel che emerse come ideologo del gruppo ed infine Emil Nolde, uno degli elementi trainanti.

 Gli intenti della Die Brucke sono imbevuti della filosofia di Nietzsche ( da cui prende anche il nome), il cui ideale è quello del superuomo, l'unico che, elevandosi dalla massa, è capace di intendere la realtà del mondo (tra le sue opere (Così parlò Zarathustra. Il Die Brucke vuol porsi come l'ideale ponte tra vecchio e nuovo, contrapponendo all'Ottocento realista e impressionista un Novecento violentemente espressionista e antinaturalista.
Il gruppo dei Die Brucke elaborò nel 1906 un manifesto. L'espressione  di un impulso creativo accomuna tutte le personalità del gruppo. I soggetti sono abbastanza eterogenei: essi sono tratti da scene di realtà metropolitana, sono nudi nel paesaggio o interni, gruppi di ballerine e scene di circo. Nei dipinti si riscontra un enfatizzazione dei colori e una voluta spigolosità delle forme, legate da un'ironia sottile, dolorosa e a volte macabra.