Notre Dame di Chartres: il labirinto e i misteri

Appunto inviato da simon89
/5

Appunti schematici sulla Cattedrale di Notre-Dame di Chartres e il labirinto: misteri e significato esoterico (2 pagine formato doc)

NOTRE DAME DI CHARTRES: IL LABIRINTO E I MISTERI

Appunti di storia dell'arte su Notre-Dame di Chartres, 1194
-1194 LA CHIESA originaria VIENE DISTRUTTA DA UN INCENDIO, si inizia subito la ricostruzione.
-Chartes sede di una ricca diocesi
 -conservava la miracolosa reliquia della Tunica della Vergine indossata da Maria alla nascita di Gesù.
-GOTICO CLASSICO perché porta alla perfezione i caratteri del gotico francese
-3 navate, con transetto a 3 navate.
-navata centrale h m.

36.5 ha 3 fasce: 1 arcate sorrette da pilastri poliscili.
2 triforio , 3° claristorio progettata senza matroneo perché sfruttò al massimo gli archi rampanti per la funzione statica altrimenti data dal matroneo
-Profondo presbiterio
-presenza di cripta inferiore
-coro a doppio ambulacro
-spiccato verticalismo.
-caratterizzata da contrafforti a gradoni e archi rampanti.
-preceduta da un atrio
-luce simbolica
-ricca decorazione portali,
-presenza di due alte torri asimmetriche.
-in basso c’è Portale dei re e delle regine di Israele, sopra tre finestre che illuminano la cappella retrostante
-munita di rosone
-progetto originario 7 torri sul transetto e sul coro.
- esterno incompiuto
-PORTALE OPERA SUMMAdel pesnsiero museo di scultura, figure stilizzate fondono con l’architettura.

Storia e origini della Cattedrale di Notre-Dame de Paris


LABIRINTO DI CHARTRES: SIGNIFICATO ESOTERICO

Il labirinto di Chartres, opera del XII secolo, è una figura geometrica circolare inscritta in larghezza sul pavimento della navata centrale. Rappresenta un percorso continuo lungo 261,5 m che va dall'esterno all'interno del cerchio, con una successione di curve e archi di cerchio concentrici. Una delle sue particolarità è che i percorsi, sia dal centro che dal perimetro, presentano la stessa successione di curve e archi.
Il labirinto rappresenta un cammino simbolico che porta l'uomo dalla terra a Dio e il centro della figura rappresenta appunto la città di Dio. Il percorso del labirinto non consiste solo nel andare verso il centro, ma anche a ripartire da lì. Il pellegrino è invitato a seguire la linea tracciata davanti a lui, in modo da salire verso il coro della cattedrale, verso oriente, cioè la luce (evitando così un viaggio, spesso pericoloso, verso i luoghi di pellegrinaggio).

Notre-Dame e l'arte gotica in Europa: riassunto


MISTERI DELLA CATTEDRALE DI CHARTRES

Cleristorio, in architettura, è il livello più alto della navata in una basilica romana o in una chiesa romanica o gotica. Il suo nome si deve al fatto che la sua traforazione di finestre permette al chiarore della luce di illuminare l'interno dell'edificio. I romani usavano questo elemento nelle basiliche, nelle terme o nei palazzi, derivandolo probabilmente dall'architettura ellenistica.
A volte le finestre sono piccole, semplici tondi, quadrilobi o triangoli sferici. Nei grandi edifici, tuttavia, il cleristorio è una struttura importante. Le volte a costole dell'architettura gotica concentrano il peso e la spinta del tetto, liberando spazio sui muri per una finestrazione.