I Papaveri - Claude Monet

Appunto inviato da nanettainlove
/5

Descrizione + Analisi stilistica dell'opera "I papaveri" di Claude Monet (1 pagine formato doc)

Secondo piano: il quadro viene “tagliato” a metà dalla linea dell'orizzonte dove si hanno alberi di diversa altezza e quasi al centro una casa di tipo patronale.
In altro c'è un cielo azzurro costellato da nubi che assorbono i colori della luce. Alcune nuvole sono bordate di giallo come le chiome degli alberi (la luce del sole fa quasi da corona agli alberi, tentativo di catturare la luce).
Olio su tela, quadro sur le motif en plain air, moglie e figlio passeggiano, lui si mette alla fine della collinetta e pittura velocemente ciò che vede. Diviso in 2 parti: primo piano e secondo piano.
Primo piano: troviamo il prato leggermente in discesa che scende verso lo spettatore.
Ripetizione delle due figure (sono sempre gli stessi soggetti, sempre moglie e figlio) sopra la collinetta. La prima volta vengono raccontati in cima della piccola discesa a sx seminascosti dall'erba e dai fiori. La seconda volta i personaggi sono alla fine della discesa a dx. probabilmente mese di giugno (periodo dei papaveri), vestiti alla moda dell'800: la moglie con abito scuro, cappello e parasole, il bimbo vestito alla marinara (bianco e blu) con un cappello di paglia in testa. Lo sfondo è dato da un prato con l'erba alta e una cascata di papaveri che partono dalla sx e scendono seguendo la discesa.