Terminologia arte romanica

Appunto inviato da antocapu
/5

Termini riguardante l'arte romana incontrati durante il terzo anno di liceo. dall'ABSIDE al TRIGLIFO. (2 pagine formato doc)

ABSIDE:costruzione semicircolare o poligonale che costituisce parte conclusiva di navata ABSIDE:costruzione semicircolare o poligonale che costituisce parte conclusiva di navata.
ALTARE:destinato alla celebrazione di riti e poi di messe, può essere a cofano,blocco o sarcofago. ALTORILIEVO: eseguito su fondo piano, ha + profondità ed e + tridimensionale del basso. ANFITEATRO: edificio teatrale romano di forma ellittica. ARCATA: organismo architettonico costituito da una serie di arki o volte. ARCHITRAVE: parte inferiore di trabeazione poggiante su piedritti. ARCO: strutt in cui i materiali utilizz sono disposti in modo da scaricare lateralmente il peso della struttura sovrastante.
A tutto sesto: quando è semicircolare, Ogiva è a doppio centro. BASILICA: edificio a pianta rettangolare, talvolta munito di absidi sui lati minori, a navate. BASSOLRILIEVO: scultura aderente a un piano di fondo liscio dal quale si stacca. BATTISTERO: edificio a pianta centrale, a cupola, ke accoglie il fonte battesimale. CAMPATA: spazio compreso tra due elementi portanti vicini(colonne,pilastri..). CAPITELLO: elemento architettonico posto tra la colonna e la trabeazione o l'arco, destinato ad accogliere architrave o imposta di un arco. CAPPELLA: edificio religioso di piccole dimensioni ke può essere collegato ad altro edificio. CAPRIATA: struttura triangolare in legno formata da tre travi ke fanno un triang isoscele. CARIATIDE: figura femminile utilizzata in sostituzione della colonna. CATACOMBA: Cimiteri cristiani sotterranei. CATINO ABSIDALE: coperture a forma di quarto di sfera, ha funz. di coprire l'abside. CHIAVE DI VOLTA:pietra posta al centro della volta a crociera. COLONNA: el architettonico portante a base circolare. CONTRAFFORTE: el arch x bilanciare all'esterno la spinta di un arco. CRIPTA: in passato tratto di catacomba, in basilic. Cristiane: vano interrato sotto presbiterio, dove spesso sotto c'è tomba martire. CUPOLA: parte terminale ,di copertura, di vani a pianta quadr,circ,poligonale. CUSPIDE: parte terminale di un edificio, campanile, obelisco… EDICOLA: el arch a forma di tempietto ke generalmente accoglie una statua. FACCIATA: parte anteriore di un edificio dove si trova ingresso principale. MATRONEO: ambiente sovrapposto a ciascuna delle navate lat con arki e colonne verso nav centrale, con scale a chiocciola,dest a donne. METOPA: sèazio quadrangolare tra 2 triglifi, coperto da lastra dipinta o con bassorilievi. NAVATA: spazio delimitato d acolonne. PERGAMO o PULPITO: tribuna in marmo,pietra o legno destinata a predicatore. PILASTRO: el arch di sostegno x arki,volte,architravi. PORTALE: ingresso monumentale di edifici civili e di cattedrali. PRESBITERIO: parte della kiesa riservata al claro posta di norma nella parte absidale (intorno all'altare maggiore). QUADRIPORTICO: cortile porticato sui quattro lati esterni, in kiese paleocristiane. STILOFORI: statue in figur di leoni ke sorreggono colonne. TRANSETTO: spazio compreso tra coro, abside e