Torre eiffel: descrizione e storia

Appunto inviato da martyegiacomo
/5

Torre Eiffel: descrizione, storia e curiosità sul monumento più famoso di Parigi (2 pagine formato doc)

TORRE EIFFEL: DESCRIZIONE

La Torre Eiffel. Costruita per l’esposizione universale e per la commemorazione del centenario della Rivoluzione Francese, la Torre Eiffel con in cima la bandiera francese, fu inaugurata il 31 marzo 1889.

Nonostante le critiche e le contestazioni dei parigini e degli intellettuali francesi che accompagnarono la sua costruzione, la struttura metallica rappresenta oggi il simbolo di Parigi e attira ogni anno più di 6 milioni di visitatori.
Gli studi sul progetto cominciarono nel 1884.
Nonostante tutti gli ostacoli, la sua costruzione comincia nel 1887 e terminata 26 mesi dopo nel 1889. Era prevista in origine la sua distruzione dopo l’Esposizione Universale del 1900 ma esperimenti di radiotrasmissione effettuati dall’arma francese prima della fatidica data, la salvarono definitivamente.

La Francia: ricerca scolastica

TORRE EIFFEL: STORIA

IGNEGNERI: Gustave Eiffel assistito dagli ingegneri Maurice Koechlin e Emile Nouguier e anche dall’architetto Stephen Sauvestre.
MATERIALI UTILIZZATI E PESO: Ferro forgiato eretto a forma di croce diviso in 18.038 pezzi e fissati da 2.500.000.rivétti. La struttura del capolavoro di Gustave Eiffel, é molto aerata e resiste al vento. Nonostante la forma imponente e la robustezza dei materiali, il suo peso non supera 7.300 tonnellate.

ALTEZZA: da terra sino all’asta della bandiera misura 312,27 metri nel 1889 ; oggi, con le sue antenne arriva a 324 metri. Diverse televisioni francesi hanno attualmente la loro antenna sulla cima della Torre.

Proprietà delle autorità locali de Parigi, é gestita da una società privata « Scieté Nouvelle d’Exploitation de la Tour Eiffel che cura la manutenzione della sua struttura e la rinnova ogni 7 anni con 50 tonnellate di pittura grazie ad operai che hanno padronanza nelle scalate acrobatiche.
ILLUMINAZIONE: La signora di metallo é illuminata da 352 proiettori di 1000 watt e la sera scintilla tutte le ore con 20.000 lampadine e 800 luci di festa. Lo scintillare della Torre Eiffel é stato inizialmente previsto per festeggiare il passaggio all’anno 2000. I parigini però non volevano più rinunciare a questa meraviglia e, nonostante l’eccessiva consumazione elettrica, la società che gestisce la Torre metallica ha rivisto la sua decisione lasciandole il suo abito scintillante.