Assistenza infermieristica al paziente con scompenso cardiaco

Appunto inviato da xeniab90
/5

Piano assistenziale alla persona con scompenso cardiaco in fase acuta e educazione terapuetica (3 pagine formato doc)

Situazione fisiopatologica in cui il cuore non è più in grado di soddisfare le esigenze metaboliche dell’organismo in seguito ad una situazione di insufficienza cardiaca, provocata soprattutto da aterosclerosi coronarica.
Per compensare all’inizio si ha tachicardia, vasocostrizione, ipertrofia cardiaca e ridistribuzione del sangue agli organi periferici: mantengono temporaneamente un adeguato flusso ematico ma in un secondo momento peggiorano la situazione aumentando il lavoro cardiaco. 


Classificazione NYHA : 
1) nessuna limitazione dell’attività fisica
2) lieve limitazione dell’attività fisica (asintomatico a risposo)
3) moderata limitazione dell’attività fisica (asintomatico a riposo)
4) incapacità di svolgere qualsiasi attività fisica (sintomatico anche a riposo)

.