Assistenza infermieristica al paziente con tumore alla mammella

Appunto inviato da xeniab90
/5

piano di assistenza al paziente con tumore alla mammella (2 pagine formato doc)

Assistenza infermieristica al paziente con tumore alla mammella - Il carcinoma mammario è una crescita incontrollata delle cellule del parenchima della ghiandola mammaria.
È il tumore più frequente nel sesso femminile che ha un alto tasso di mortalità.
Fattori di rischio sono l’età superiore ai 50 anni, la familiarità e l’eccessiva quantità di estrogeni (la gravidanza quindi è un fattore protettivo perché li fa diminuire).
Segni e sintomi: Noduli palpabili ma non dolenti
                           Retrazione della cute (pelle a buccia d’arancia)
                           Secrezioni dal capezzolo (pus o sangue)

Leggi anche L'iperplasia della mammella

Diagnosi: mammografia e ecografia Biopsia
Trattamento: 
1- intervento conservativo è la quadrantectomia in cui viene asportato solo il quadrante del seno in cui si trova il tumore.
2- intervento demolitivo è la mastectomia radicale in cui viene rimosso l’intero seno.
3- Chemioterapia o radioterapia neoadiuvante (fatta prima dell’intervento per ridurre il tumore) o post-chirurgica come prevenzione 

Leggi anche Appunti sulla mammella: anatomia, fisiologia e patologia

Grazie alla tecnica del linfonodo sentinella il chirurgo decide se asportare anche i linfonodi ascellari oppure no; si analizza il primo linfonodo più vicino al tumore e se questo risulta negativo vuol dire che non c’è stata diffusione mentre se è positivo si procede allo svuotamento ascellare.

.