Il sole: caratteristiche e struttura

Appunto inviato da andrealc
/5

Riassunto sulle caratteristiche fisiche del sole e sulla struttura interna del sole (3 pagine formato doc)

IL SOLE: CARATTERISTICHE E STRUTTURA

Sole.

Caratteristiche principali
-    Il Sole è una stella piccola circondata da una corona di pianeti che costituiscono il sistema solare.
-    Periodo evolutivo lungo: ha circa 4,6 miliardi di anni e si trova a metà della sua vita.
-    Distanza media dalla Terra = 130 milioni di km (1 unità astronomica e 8 minuti luce).
-    Diametro all’equatore = 1.392.000 km (raggio = 700.000 km).
-    Temperatura alla superficie = 5800 Kelvin (colore giallo).
-    Temperatura al nucleo = 10/15 mln Kelvin (all’interno avviene la fusione nucleare).
-    Il Sole si formò circa 5 mld di anni fa (recente rispetto ai 13 mld dell’universo), e nacque dalla morte di altre stelle massicce che vivono poco e muoiono spaccandosi in un’esplosione stellare chiamata supernova. Da essa si sono formati per fusione nucleare nuovi elementi chimici, i quali, catturati da una nebulosa protosolare, hanno formato il Sole.

Il sole: riassunto breve


SOLE: CARATTERISTICHE GENERALI

La composizione chimica del Sole è: 73 % idrogeno (H), 25 % elio (He) e 2 % di elementi più pesanti (Z); le prime stelle erano costituite solo da H e He (Sole è stella riciclata).
-    È stato possibile individuare gli elementi chimici per mezzo dello spettrofotometro che assorbe i raggi del Sole (spettro di assorbimento con linee o bande).

Ogni elemento emette un particolare spettro di emissione nero con righe colorate (spettro di assorbimento complementare a spettro di emissione).

Sole: tesina terza media


STRUTTURA INTERNA DEL SOLE

Struttura interna del Sole. Riguardo all’interno del Sole si hanno informazioni limitate, ed essa è comune a tutte le stelle di piccola-media grandezza.
La struttura “a cipolla” presenta un nocciolo centrale di 150.000 km di diametro, nel quale avvengono reazioni di fusione nucleare (idrogeno si fonde in elio).
La temperatura interna varia tra 10 e 15 milioni di Kelvin (necessaria per avviare fusione nucleare).
Allontanandosi verso le parti più esterne si incontrano due zone:
-    zona radioattiva: avvolge il nucleo con uno spessore di circa 350.000 km, la radiazione elettromagnetica (moto dei fotoni) è l’unica responsabile del trasporto di energia. I fotoni interagiscono tra di loro e con la materia, impiegando 100.000 anni per raggiungere la superficie del Sole;
-    zona convettiva: spessore di circa 300.000 km, i fotoni non riescono a muoversi a causa dell’abbassamento di temperatura e dell’aumento di densità perciò l’energia è trasportata tramite il movimento del plasma (moto convettivo).

Sole, stella del sistema solare: riassunto


CARATTERISTICHE FISICHE DEL SOLE

Superficie del Sole – FOTOSFERA. Il Sole ha una superficie non omogenea, a buccia d’arancia (granulata) e con esplosioni che si dipartono in protuberanze.
- La fotosfera è la parte più luminosa con uno spessore di circa 500 km.
La parte dominante della fotosfera presenta zone scure e chiare circondate da bordi/pellicole più scure e con diametri da 1000 a 10.000 km. Queste zone sono granulazioni sottoposte a redshift (scure, si allontanano da noi) o blushift (chiare, si avvicinano a noi).
I granuli sono la sommità delle celle convettive e sono separati da corsie intergranulari, in cui il gas ridiscende nella zona convettiva.
Perciò si ipotizza che i granuli non siano solo superficiali, ma sono contenuti in tre cicli convettivi (prima è più grande, convezione = movimento della materia).